The news is by your side.

Foggia/ Sì del Consiglio Provinciale al Piano straordinario della viabilità

4

Via libera unanime al parco di progetti da 50 milioni di euro.

 

Il Consiglio provinciale di Foggia, ha approvato all’unanimità il parco progetti relativo al “piano straordinario di viabilità regionale”. La seduta si è aperta con l’annuncio dell’adesione da parte di Nicola Tavaglione a Sel e quella di Emilio Gaeta a Fli. Il consigliere del Pdl Antonio Potenza ha ribadito la richiesta di una seduta monotematica del Consiglio sulle tematiche ambientali, sottolineando l’aperta contrarietà della popolazione di Apricena all’ipotizzata apertura di un cementificio. Agostinacchio ha annunciato la presentazione a breve delle proprie dimissioni da Consigliere Provinciale. L’esponente della Destra siede in Consiglio da sette anni consecutivi. Entrando nel merito dell’ordine del giorno, il Consiglio ha ascoltato la relazione dell’assessore ai Lavori Pubblici Domenico Farina in ordine al Piano Straordinario per la Viabilità Regionale. L’Ente presenterà alla Regione un parco-progetti per cinquanta milioni di euro per partecipare al riparto dei cento milioni complessivamente stanziati. Le risorse verranno assegnate sulla base delle priorità stabilite dalla Regione. L’assessore Farina, illustrando il contenuto del provvedimento ne ha sottolineato il metodo di elaborazione: “Il Piano che presentiamo oggi – ha spiegato l’assessore Farina – è stato a più riprese confrontato con i sindaci, che ne hanno condiviso l’articolato. Applicato un criterio di ampia partecipazione degli obiettivi con gli amministratori locali del territorio, dai quali abbiamo ottenuto una piena condivisione della nostra azione amministrativa”, il dibattito sul piano ha visto gli interventi dei consiglieri Tavaglione (Sel), Agostinacchio (La Destra), Marinacci (Popolari per il Sud) Gaeta (Fli), Ruo (Capitanata prima di tutto), Augello (Indipendente), Nigro (Sdi) Pezzano (lkl), Mongiello (Pdl), Prencipe (Pd). Dopo la replica dell’assessore Farina e l’intervento del presidente Antonio Pepe che ha sottolineato come questa sia una giornata importante per la Capitanata, evidenziando “che i 100 milioni del piano straordinario di viabilità regionale sono tutti fondi statali ex-Anas, trasferiti alla Regione Puglia”, il provvedimento è stato votato all’unanimità dall’assise. Votato all’unanimità anche l’ordine del giorno a sostegno dell’Università di Foggia, partorito in conferenza dei capigruppo. Il Consiglio Provinciale si impegna a farsi promotore di un incontro interistituzionale che affronti in modo compiuto, dettagliato ed operativo le questioni economiche e infrastrutturali che interessano l’Ateneo dauno. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright