The news is by your side.

E’ il Gargano ma per un mese sembrerà di stare a Betlemme

9

Si allestiscono presepi a Peschici, Vieste, Vico.

 

Il Natale si avvicina, e nei piccoli comuni del Gargano; Peschici, Vico e Vieste fervono i preparativi e le adesioni perle tradizionali Mostre dei presepi; ogni comune ha un suo comitato, o una sua associazione promotrice, e, una location diversa. Dopo il grande successo dell’edizione 2009 l’Associazione Santa Maria Pura con la collaborazione del Comune di Vico del Gargano e del Rotary Club Gargano indice la Seconda Mostra Presepi 2010.
La piccola chiesetta dì Santa Maria Pura si conferma la cornice perfetta per far rivivere la natività mettendo a frutto la propria fantasia con qualunque tipo di materiale e secondo il gusto e l’estro artistico propri; grande momento di aggregazione sociale che vede coinvolti, oltre ai privati, anche gli Istituti Scolastici, le Chiese e le Associazioni sociali del territorio, tutti invitati personalmente dall’associazione stessa a prendere parte all’eventi
Le adesioni sono aperte dal 3 novembre al 10 dicembre 2010 e la mostra sarà allestita presso la Chiesa dal 20 dicembre 2010 fino al 6 gennaio 2011, la premiazione avverrà il 2 febbraio 201 1, giorno della Candelora.
Anche quest’anno ai primi tre classificati andranno premi in denaro e attestati di partecipazione per i privati, le Associazioni e gli Istituti Scolastici, ai presepe più bello allestito in una delle Chiese partecipanti sarà assegnato il Premio in Memoria di Antonio Sammaciccio indetto dal Comune di Vico del Gargano che consiste in una targa ricordo e di un versamento in denaro a favore del- l’AISM. La peschiciana Associazione Culturale Punto di Stella “vede” e “rilancia”. Dopo l’inequivocabile riscontro ottenuto il 2009 conia prima edizione del Concorso di Arte Presepiale, si ripete anche quest’anno con la seconda rassegna dei presepi – affidati alle sapienti e creative mani di tutti coloro che vorranno partecipare – intitolata “Il Festival del Natale garganico”. Alle già abbastanza interessanti iniziative collegate alla precedente mostra, ne sono previste altrettante, forse ancora più coinvolgenti e accattivanti, in questa che sta per partire e come sempre si svilupperà nella consueta location: la Galleria “don Achille” di Via Castello, Centro Storico-Peschici, messa a disposizione dalla proprietaria donna Grazia Marino della Torre. Tre le sezioni considerate: presepi, composizione di opere inedite (poesie, racconti, disegni, quadri e tutto quanto riguardi il tema natalizio) e una “stellina x Peschici” (che coinvolge i più piccoli). Alle iscrizioni – gratuite ma obbligatorie che scadono il 20 novembre prossimo – dovranno seguire le opere (sono ammessi qualsiasi materiale e qualunque tecnica) da consegnare entro le ore 12.00 del 3 dicembre. Due le giurie che valuteranno i lavori: una “demoscopica”, composta da tutti i visitatori che decreteranno con apposita votazione durante il periodo dell’evento il presepe più bello, e una “tecnica”, che assegnerà” il “Premio della cretività” dedicato alla memoria di Nicola Pupillo, indimenticato e indimenticabile insegnante peschiciano. La mostra si aprirà l’8 dicembre e chiuderà i battenti il giorno della Befana. Così come anche a Vieste dove ritorna per il sesto anno consecutivo “Natale nel centro storico”. Molti hanno già assicurato la propria disponibilità,- ha comunicato il presidente del Comitato Presepi, Aristide Frascolla -, ma si invitano tutti, dalle parrocchie alle associazioni culturali, dalle scuole alle organizzazioni sportive, ed anche i condomini, e quanti desiderano allestire il proprio presepe, a mettersi insieme per realizzarlo nel centro storico. La scadenza è prevista per il 30 Novembre.

Domenico Ottaviano jr
L’Attacco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright