The news is by your side.

L’archeologia di Capitanata in mostra a Paestum

24

I Grifoni, simbolo della Capitanata al centro di uno stand di 12 metri, per mettere in "vetrina" le bellezze architettoniche del territorio. Ecco come si presenterà la Provincia di Foggia alla "Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico" che si terrà a Paestum dal 18 al 21 novembre.  La Daunia è uno dei territori italiani più ricchi di testimonianze storiche, artistiche e monumentali. Dai Monti Dauni, al Gargano, passando attraverso le splendide campagne del Tavoliere. Un patrimonio che va valorizzato nella sua interezza e che si fonda nella perfetta integrazione tra beni culturali e bellezze paesaggistiche. "Paestum dunque – secondo il vicepresidente della Provincia di Foggia Billa Consiglio, è l’occasione per promuovere le nostre eccellenza anche al di fuori dei confini di Capitanata". All’iniziativa hanno aderito 21 centri del nostro territorio, tutti con perle archeologiche di rilievo. Bellezze riportate anche nei pannelli che arricchiscono lo stand foggiano. Nell’occasione è stata, anche, presentata una carta turistica dei beni archeologici e monumentali della Provincia, realizzata da Promodaunia; mentre la "Gtours" ha ideato 4 tour archeologici: quello del Gargano, dell’Alto Tavoliere, dei Monti Dauni, e del Subappennino Dauno, tutti per scoprire i tesori nascosti del territorio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright