The news is by your side.

Minervini, ‘Le priorità? Pista Gino Lisa e TrenoTram’

11

Casello autostradale, alta capacità, allungamento pista del Gino Lisa, treno-tram, porto di Manfredonia. Sono questi i tasselli fondamentali per lo sviluppo economico della Capitanata. Se ne è discusso questa mattina in Camera di Commercio durante un convegno promosso e organizzato da Confindustria Foggia. Un confronto tra il sistema delle imprese, istituzioni ed enti, mondo del lavoro e della ricerca. L’attenzione si è concentrata sull’allungamento della pista del Gino Lisa, all’indomani della proposta di Aeroporti di Puglia non particolarmente condivisa dagli industriali. Secondo il presidente Giuseppe Di Carlo, l’allungamento di soli 400 metri non servirebbe a far atterrare i famosi charter da 150 posti. Ora che sembrava che qualcosa si muovesse, vengono fuori dubbi e nuove proposte, come quella -annunciata proprio da Di carlo- di un ulteriore allungamento a sud (150 metri), oltre che a nord (450 metri). Rispunta anche l’ipotesi pista ortogonale, già esclusa da Aeroporti di Puglia per questioni economiche e logistiche. Una cosa è certa l’allungamento della pista del Gino Lisa è in cima alla classifica delle priorità della Regione Puglia che però guarda con molto interesse anche al progetto treno tram che prevede l’ integrazione modale del trasporto sulle tratte da Foggia a Lucera, da Foggia a Manfredonia e da San Severo a Peschici. "E’ una sperimentazione inedita nel nostro territorio regionale, ha dichiarato Minervini, che abbiamo intenzione di realizzare qui e che consentirà a tutto il sistema della Capitanata ad integrarsi all’interno di un’unica rete di collegamento. Si tratta di un progetto che è destinato a cambiare la vita di questo territorio. Ci sono, dunque, parecchi primi passi, ora si tratta di convergere intorno a obiettivi condivisi e , per quanto ci riguarda, sviluppare buone progettualità e ricercare le risorse finanziarie in un momento particolarmente difficile. Le risorse tardano ad arrivare e, in alcuni casi, di punto in bianco spariscono".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright