The news is by your side.

Provincia, Mongiello (PDL): verifica utile a rilancio Amministrazione

23

"Il gruppo consiliare del Popolo della libertà in consiglio provinciale ribadisce la propria unità nell’affrontare le vicende che riguardano l’attività amministrativa della Provincia di Foggia". E’ quanto dichiara Paolo Mongiello, capogruppo del Popolo della libertà in consiglio provinciale, all’esito della riunione del gruppo consiliare, tenutasi sabato 27 novembre.  "Non avremmo voluto discutere di queste questioni sulle pagine dei giornali – spiega Mongiello – perchè non siamo abituati a fare politica utilizzando i media nè a lanciare attraverso di loro messaggi. I tentativi di intromissione e di strumentalizzazione della nostra iniziativa, però, ci costringono oggi a spiegare il senso e le ragioni della nostra azione". "Nel corso della riunione di sabato – prosegue Mongiello – è stata infatti stigmatizzata con forza la manovra di chi, evidentemente in malafede, cerca di attribuire a fattori esterni le ragioni dell’iniziativa politica tesa ad avviare una fase di verifica propedeutica ad un rilancio dell’azione di governo dell’Ente. Le ricostruzioni finalizzate a presentare il documento del gruppo consiliare del Pdl come una diretta conseguenza di quanto accade al Comune di Foggia sono dunque destituite di ogni fondamento. Allo stesso modo è destituita di ogni fondamento la rappresentazione di divisioni e frizioni all’interno del gruppo, che al contrario è quantomai compatto nel difendere la sua dignità, la sua autonomia di valutazione e il suo diritto alla critica costruttiva". "Sulla base di questa volontà comune – aggiunge il capogruppo – i consiglieri provinciali del Pdl ribadiscono la necessità di procedere in tempi rapidissimi ad un confronto che consenta di fare il punto degli obiettivi raggiunti e dei risultati conseguiti in questi primi due anni e mezzo di amministrazione, procedendo successivamente all’individuazione delle priorità verso le quali orientare l’impegno nel corso della seconda parte della consiliatura. In questa fase, delicata e importante – conclude Mongiello – non saranno consentite ingerenze o intromissioni di alcun genere tese a svilire l’iniziativa politica del gruppo consiliare e a confondere le acque, provando a far perdere di vista il nostro vero obiettivo: potenziare e rilanciare l’azione del centrodestra alla guida della Provincia di Foggia".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright