The news is by your side.

Prima Categoria/ SANSEVERESE – GARGANO CALCIO 3-1

11

Seconda sconfitta consecutiva per il Gargano Calcio che cade sul campo della Sanseverese per 3 a 1. Grande protagonista il neo acquisto della squadra di casa Lorenzo Liquadri (arrivato dal Torremaggiore).

Mister Mendolicchio deve fare a meno di ben cinque elementi (Amoruso, Cardone, Di Mauro, Lannunziata e Martella) e schiera il giovane Di Fiore al centro della difesa in coppia con Longo e Fittipaldi al centro dell’attacco con Iacovone e Scirpoli.
La prima conclusione della gara è di Longo al 5′ ma la sua conclusione finisce alta dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo.
Al 10′ la prima grande occasione della gara capita sui piedi di Scirpoli che, servito da un preciso lancio di Carpentieri, stoppa il pallone e a tu per tu col portiere avversario si fa chiudere lo specchio della porta mancando il gol.
Al 22′ è ancora Scirpoli, questa volta lanciato da Ranieri, a proporsi pericolosamente in attacco la difesa sanseverese è lesta a chiudere in angolo.
Il primo tiro della squadra di casa arriva al 23′ con l’ex Michele Caputo che ci prova a giro di sinistro, palla alta sulla traversa.
Il Gargano tiene il campo, senza mai concedere niente all’avversario, impacciato e impreciso nella costruzione delle trame offensive.
Al 28′ altra occasione per i garganici. Su un calcio battuto da Iacovone, il pallone viene respinto sulla linea da un difensore sanseverese che evita il gol. Sul corner successivo Fittipaldi manca di testa il gol mandando a lato.
Non succede niente fino al 45′, quando è Mastropieri a mancare il tap-in vincente su un calcio d’angolo battuto da Caputo che attraversa tutto lo specchio della porta difesa da Lo Campo.
Nella ripresa, al minuto 56, primo cambio per mister Mendolicchio che manda in campo D’Aprile al posto di Iacovone.
Al 61’Longo mette giù Liquadri lanciato a rete. L’arbitro grazia il difensore garganico, fra le proteste casalinghe, estraendo soltanto il cartellino giallo. Sulla punizione che ne segue, lo stesso Liquadri porta in vantaggio i suoi, concludendo di potenza sul palo del portiere.
Il Gargano si spegne e, sulle ali dell’entusiasmo, la Sanseverese sfiora il raddoppio al 66′ con Di Stefano, che colpisce la traversa a due passi dalla linea di porta dopo un bel cross dalla sinistra di Bufalo.
Al 76′ secondo cambio in casa garganica, dentro Alessandro Mastromatteo e fuori Scirpoli.
La Sanseverese continua a spingere, approfittando della sterilità offensiva dei garganici, trovando il raddoppio al 79′. Lo scatenato Liquadri, in contropiede, approfitta del mancato intervento di Longo per involarsi verso l’area avversaria e servire Ungaro appostato davanti alla porta, il quale non deve far altro che spingere in rete il pallone comodamente offerto dal compagno di squadra.
Due a zero e partita chiusa.
All’81’ Liquadri manca la terza marcatura, che trova invece un minuto più tardi grazie anche alla complicità di Lo Campo che non trattiene la conclusione dell’attaccante sanseverese, mandando il pallone in fondo alla rete.  Tre a zero.
All’87’ prova a dilagare la Sanseverese, ma Ungaro sbaglia clamorosamente davanti alla porta mandando alto sulla traversa.
Il Gargano prova a rendere meno pesante il risultato e si rende protagonista in due occasioni con Mastromatteo  che, con due belle azioni sulla sinistra in due minuti, prima offre un pallone a Di Stolfo il quale non arriva puntuale all’appuntamento col gol, e poi sempre dalla sinistra crossa in mezzo dove trova Fittipaldi che realizza il gol del 3 a 1 al 90′.
Al 92′ c’è ancora tempo per un’altra occasione per i padroni di casa, ma Lo Campo nega il gol a Mastropieri.
Il match, che termina sul 3 a 1, premia una Sanseverese più coraggiosa e vogliosa di raggiungere il bottino pieno. Da sottolineare la grande prova di Liquadri, senza dubbio il miglior in campo.
Prossimo impegno per la Gargano Calcio domenica 12 dicembre a Peschici contro il Carapelle.

IL TABELLINO
SANSEVERESE: Profilo, Pignatelli, Sderlenga, Pazienza (Santarelli dall’83’), Bufalo, Rendina, Caputo, Mastropieri, Ungaro, Liquadri (Messinese dall’83’), Di Stefano (Gagliardi dal 76′). A disposizione: Spinelli, Gentile, Angelini, Cassone. Allenatore: Francesco Pompilio.
Migliore in campo: Liquadri
GARGANO CALCIO: Lo Campo, Carretto jr., Carretto sr., Carpentieri, Di Fiore, Longo, Di Stolfo, Ranieri, Fittipaldi, Iacovone (D’Aprile dal 56′), Scirpoli (Mastromatteo A. dal 76′). A disposizione: Soccio, Latorre, Mastromatteo M., Vigilante, De Nittis. Allenatore: Romeo Mendolicchio.
Migliore in campo: –
ARBITRO: sig. Tomasi di Taranto
MARCATORI: 61′ Liquadri (SA), 79′ Ungaro (SA), 83′ Liquadri (SA), 90′ Fittipaldi (GC)
AMMONITI: Liquadri (SA); Carretto sr., Di Fiore, Longo, Scirpoli (GC)

ESPULSI: nessuno.

FRANCESCO ROMONDIA

 

 Risultati della 12° giornata

Apricena – Celle di San Vito     2 – 0
Arpifoggia – Atletico Foggia     0 – 2
Atletico Bovino – Giovinazzo     3 – 0
Audace Barletta – Molfetta Sportiva     2 – 4
Nuova Daunia – Carapelle     0 – 3
R. Castriotta Manfredonia – Stella Rossa Bisceglie     4 – 1
San Giovanni Rotondo – Ordona Calcio     1 – 0
Sanseverese – Gargano Calcio     3 – 1
      
          
Prossimo turno – 13° Giornata  – 12/12/2010
Atletico Foggia – Audace Barletta     –
Celle di San Vito – Sanseverese     –
Gargano Calcio – Carapelle     –
Giovinazzo – Arpifoggia     –
Molfetta Sportiva – Apricena     –
Ordona Calcio – R. Castriotta Manfredonia     –
San Giovanni Rotondo – Nuova Daunia     –
Stella Rossa Bisceglie – Atletico Bovino     –
      
Classifica
                  
1     Atletico Bovino     27     
2     Apricena     26
3     Carapelle     25
4     San Giovanni Rotondo     24
5     Gargano Calcio     23
6     Atletico Foggia     21
7     Molfetta Sportiva     20     
8     Ordona Calcio     20     
9     Sanseverese     18     
10     Audace Barletta     13
11     Giovinazzo     9     
12     Nuova Daunia     9
13     R. Castriotta Manfredonia     9
14     Celle di San Vito     8
15     Arpifoggia     8
16     Stella Rossa Bisceglie     5
                                           


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright