The news is by your side.

Protezione Civile, costituito Coordinamento Unico Provinciale ed eletti organi direttivi

7

"Quella di sabato è stata una giornata importante per la Capitanata, in cui il territorio ha dato dimostrazione della propria maturità e della propria voglia di essere protagonista, nel panorama regionale e nazionale, nel campo della Protezione Civile".  E’ il commento dell’assessore provinciale Domenico Farina, che lo scorso fine settimana ha presieduto la riunione dell’assemblea delle associazioni di volontariato che in provincia di Foggia operano nel campo della Protezione Civile per la costituzione del ‘Coordinamento Unico Provinciale’. Un passaggio fondamentale, seguito a quello del vertice dello scorso 25 novembre in cui si erano gettate la basi per procedere alla formazione dell’organismo, a cui hanno partecipato 36 delle 40 realtà associative provinciali, approvando all’unanimità lo Statuto e provvedendo all’elezione dei vertici del Coordinamento. A presiederlo sarà Gerardo Tarantino dell’associazione ‘Confraternita Misericordia’ di Ortanova; mentre le funzioni di segretario dell’assemblea saranno svolte da Aldo Massa dell’Associazione ‘ALTEA’ di San Severo. A comporre il I Consiglio Direttivo del Coordinamento Unico Provinciale delle Associazioni di Volontariato della provincia di Foggia saranno invece Matteo Pelillo; Michele Zito; Michele Augello; Felice Totaro; Carmelinda Di Nunzio; Felicetta Tartaglia; Ciro Nardella. "Voglio ringraziare tutte le associazioni di volontariato che hanno inteso partecipare all’incontro di sabato e contribuire alla costruzione di quello che pensiamo possa e debba essere un presidio strategico per la sicurezza del nostro territorio e per mettere a sistema le eccellenze che in questo campo la Capitanata può vantare, sia sul piano delle conoscenze sia sul piano della solidità delle sue realtà associative – afferma l’assessore Farina – E’ proprio sulla base di questa consapevolezza e di questo orgoglio che torniamo a ribadire la nostra volontà da un lato di allestire in tempi brevi la Sala Operativa Multirischi presso la sede di via Telesforo della Provincia, e di collocare accanto ad essa la sede del Coordinamento Unico; e dall’altro di lavorare per insediare in Capitanata la terza scuola italiana di formazione per il personale impegnato a vario titolo nelle attività di Protezione Civile. Una struttura – conclude l’assessore provinciale – che farebbe della Capitanata un vero e proprio punto di riferimento nazionale e per la cui realizzazione chiamiamo alla collaborazione operativa tutte le Istituzioni che possono concorrere all’ottenimento di questo risultato di portata storica per la provincia di Foggia".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright