The news is by your side.

Maltempo: neve e ghiaccio sulla Capitanata

9

Neve sulle cime del Gargano e dei Monti Dauni.

 

Neve ma, soprattutto, ghiaccio e temperature polari. E’ questo lo scenario con cui si è svegliata questa mattina la provincia di Foggia che ha anche registrato alcune delle temperature più basse della regione. A Monte Sant’Angelo la colonnina di mercurio si è fermata a meno sei, mentre a Roseto Valfortore la temperatura più bassa è stata di cinque gradi sotto lo zero. Nel capoluogo dauno la temperatura più bassa è stata registrata alle 7.30 di oggi quando il termometro si è fermato a meno due gradi. La neve anche la scorsa notte è caduta in alcune zone del Gargano e del Subappennino Dauno e in particolare su Monte Calvo e su Monte Cornacchia dove sono stati registrati anche dieci centimetri di coltre bianca. Neve che non ha provocato alcun problema alla circolazione stradale e alla popolazione della Capitanata. Questa mattina tutte le scuole sono regolarmente aperte anche nei centri dove ieri gli istituti scolastici erano stati chiusi. Il disagio maggiore è ancora quello del ghiaccio che ha provocato qualche problema alla circolazione stradale, risolti anche con il pronto intervento della polizia stradale e dei vigili del fuoco. Nelle prime ore di questa mattina c’è stata anche una lieve nevicata in autostrada sull’A14 nel tratto al confine tra la provincia di Foggia e la Bat.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright