The news is by your side.

(Non) sparare sugli storni

13

Da domenica riapre la caccia fino al 30 gennaio. Protestano gli ambientalisti: l’uccello sta sparendo.

 

Domenica prossima, in Puglia, riparte la caccia allo storno. E’ stato richiesto dagli agricoltori perché gli uccelli provocano danni agli ulivi, dei cui frutti essi sono particolarmente ghiotti. La deroga è stata approvata dalla giunta regionale il 14 dicembre e varrà fino al 30 gennaio nelle province più interessate alla presenza degli storni, cioè Foggia, Brindisi e Taranto. Rivolta degli ambientalisti. «Con tutte queste deroghe – spiega il coordinatore regionale del Wwf, Pasquale Salvemini – lo storno è diventata una specie in forte riduzione. Né si ha un quadro scientifico sulle popolazioni di questa specie in Puglia».

 

———————————————————————————————————————–

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191
—————————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright