The news is by your side.

Piano di riordino ospedaliero: intervenire sugli sprechi nelle Asl

7

‘Il presidente Marino intervenga o sarà complice di ciò che succede alla Asl foggiana’.

 

Interviene nuovamente l’Usppi sulla situazione critica della Asl d Foggia: ‘Non solo il piano di riordino ma interventi seri per monitorare gli sprechi nelle Asl, che ammontano in puglia a centinaia di milioni.
Stiamo vivendo l’esperienza Castrignanò, che lascerà la Asl foggiana a breve con milioni di sprechi sulla coscienza.
Grazie a lui la Asl di Foggia è la più indebitata di Puglia, è quella più colpita dal piano di riordino e gli sprechi continuano con appalti, contenziosi, incarichi e consulenze a Go Go dell’ormai assente Castrignanò intento a preoccuparsi più del suo rientro a Lecce che della Asl Foggiana e della sua comunità sanitaria.
Ci aspettiamo l’intervento del presidente della commissione sanità Dino Marino affinchè si occupi degli sprechi nelle asl ed in particolare in quella foggiana, vista la sua forte radicalizzazione nella Asl.
Il suo mancato intervento come presidente e come consigliere regionale, prefigurerebbe una complicità con i vertici aziendali della Asl. L’Azienda Sanitaria Foggiana cade a pezzi, sprofonda nei debiti, ed ha raggiunto una debitoria di circa 7 milioni di euro in più dal sua arrivo. Altro che super manager……..
Un record per chi pensa di essere premiato per fare il direttore generale a Lecce.

Ci si aspettano risposte serie e positive sugli sprechi, non soltanto chiusura di nosocomi territoriali che pur creeranno disagi ed inconvenienti alle comunità foggiane, ma anche immediate risposte su chi spreca soldi dei contribuenti’.

Marino ha la necessita di schierarsi se vuole fare l’interesse della collettività e deve ricordarsi che se qualche ospedale chiude è dovuto anche agli sprechi che in esso ci sono stati.
Chiudere gli occhi, o far finta che tutto è normale, mostrerebbe i limiti di chi non ha compreso che la sanità è una cosa seria e non in uso per alcuni che pensano di fare affari e giochi di potere.
Chi ha cuore per questa comunità batti un colpo.

—————————————————————————————————————-

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191

——————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright