The news is by your side.

Piano di rientro sanitario: Comuni pronti alla mobilitazione

9

Un piano di rientro doloroso per tutta la Regione. Un momento difficile in cui si fanno i conti con tagli al bilancio, tagli di posti letto e riconversioni di ospedali.  In Capitanata giocano fino alla fine la loro partita i tre comuni penalizzati, che rischiano di perdere l’ospedale. San Marco in Lamis, Torremaggiore e Monte Sant’Angelo. Sindaci e amministratori si stanno mobilitando nei modi che conoscono, con Monte Sant’Angelo che spera di poter evitare la riconversione, in quanto già penalizzato da altre difficoltà, come la criminalità e la disoccupazione e che punta su un reparto, quello di geriatria, che funziona e che serve una comunità con un’alta presenza di persone anziane. A San Marco in Lamis il consiglio comunale si riunisce domani pomeriggio alle 16 e se da una parte il sindaco Lombardi è cauto e propone una linea morbida, dall’altra ci sono i gruppi consiliari che preferiscono forme più nette di dissenso. Nemmeno Torremaggiore vuol rinunciare a sperare, incoraggiata dalle parole del presidente della Commissione Sanità, Dino Marino, che continua a ripetere che sulla vicenda non è ancora stata scritta l’ultima parola.

—————————————————————————————————————-

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191

—————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright