The news is by your side.

Accordo fra la Puglia e la Beghelli per l’installazione di pannelli fotovoltaici – termici

10

«Abbiamo intrapreso la strada rivoluzionaria verso l’energia dolce»: così il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ha commentato la firma di un protocollo di intesa con l’azienda Beghelli, che permetterà alle famiglie e alle imprese pugliesi di installare sui tetti delle abitazioni e delle aziende, ma anche degli edifici pubblici, pannelli che sono allo stesso tempo fotovoltaici e termici, senza sostenere i costi di installazione, manutenzione e smaltimento.  Per la prima volta in Italia,è stato sottolineato, verranno installati pannelli che permettono di produrre energia elettrica e termica. Il costo di quest’ultima, fino ad ora, non era infatti incluso nel conto energia sulla base del quale si calcolano i risparmi per chi utilizza l’energia fotovoltaica al posto della tradizionale. Noi – ha detto Vendola – immaginiamo un modello di energia diffusa, con fonti di produzione energetica di piccola taglia». «Pensiamo — ha spiegato — che l’autoproduzione per l’autoconsumo sia la frontiera vera della rivoluzione ambientale che è sempre più necessaria. Piuttosto che impianti ciclopici che occupano grandi spazi e che hanno un certo impatto anche visivo creiamo piccoli impianti che anche nell’uso domestico possono progressivamente consentire sia di tagliare i costi della produzione elettrica sia di diminuire i fattori di inquinamento ambientale».  «Allora – ha aggiunto – oggi con Beghelli e ieri con Enel, abbiamo completato degli accordi che porteranno le famiglie pugliesi a poter scegliere quale modello di pannello di copertura solare poter inglobare nella propria abitazione. «L’idea – ha concluso Vendola – è quella di abbattere la bolletta elettrica per le famiglie, le piccole aziende e gli edifici pubblici».
Critiche all’accordo vengono dalla Geatecno, azienda pugliese che opera nel settore: «Nessuna risposta è stata fornita dalla Regione alla lettera aperta con cui avevamo invitato il presidente Vendola ad un confronto aperto sullo sviluppo del setto-
—————————————————————————————————————

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191

—————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright