The news is by your side.

Capodanno 2011: tra feriti e prime nascite

7

Il bilancio dei festeggiamenti per questo capodanno parta di sei feriti per i botti. Due le vittime più gravi: un foggiano di 44 anni che rischia di perdere l’occhio.  E’ rimasto ferito mentre maneggiava un petardo. Per il momento i sanitari non hanno ancora sciolto la prognosi. Mentre a San Severo un uomo rischia di perdere tre dita, sempre, a causa, dell’esplosione di un petardo. Gli altri, invece, hanno riportato lievi escoriazioni e leggere ustioni, guaribili in pochi giorni. Il primo nato dell’anno 2011, invece, si chiama Marco. E’ venuto al mondo alle 7:21 nel reparto di ostetricia della maternità foggiana. Pesa 3.500 grammi ed è il secondo figlio di Wladimiro e Vincenza.

—————————————————————————————————————-

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191

—————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright