The news is by your side.

E’ Annamaria Giuffreda la candidata sindaco di Vieste per il PD

16

Campo: “Rilanciamo il nostro ruolo di luogo dell’aggregazione civica”

 

Il Circolo del Partito Democratico di Vieste ha raccolto e rilanciato la candidatura di Annamaria Giuffreda a sindaco della cittadina garganica all’esito della riunione del Coordinamento svoltasi nel pomeriggio di ieri alla presenza del segretario provinciale, Paolo Campo, del responsabile Enti Locali della segreteria provinciale, Rino Pezzano, e del presidente della Direzione provinciale, Aldo Ragni.
La soluzione unitaria ha chiuso il dibattito interno al PD viestano apertosi all’indomani delle dimissioni del segretario cittadino, Mauro Clemente, la cui funzione sarà temporaneamente svolta da un comitato di reggenza coordinato da Maria Di Foggia, componente della segreteria provinciale, e Franco Clemente, componente del coordinamento cittadino.
 “La candidatura di Annamaria Giuffreda è frutto della nostra determinazione, a livello cittadino e provinciale, a mettere a disposizione della comunità di Vieste le migliori energie di cui disponiamo – afferma Paolo Campo – Riteniamo che attorno a questa indicazione sia possibile costruire un’ampia alleanza politica e civica, individuando nell’eventuale ricorso alle primarie di coalizione uno strumento per rafforzarne la sintonia con i cittadini attenti all’evoluzione del centrosinistra.
La conclamata e sempre più evidente incapacità amministrativa della destra è alle origini delle loro divisioni politiche e inconsistenza programmatica – conclude il segretario provinciale del PD – Il nostro impegno, invece, è di riportare il futuro della città al centro dell’agenda politica, rilanciando il ruolo del Partito Democratico come luogo di aggregazione civica e trait d’union con il governo regionale”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright