The news is by your side.

UDC: ‘Nessun accordo in vista delle prossime amministrative con il PDL’

9

Salta l’accordo anche a Vieste?

 

‘Da oggi si nega il simbolo dell’UDC a chi in questo momento è fuorviante per i tanti elettori centristi della Capitanata’ lo dice la segreteria nazionale di Roma del partito di Casini. E’ chiaro il riferimento alla presunta trattativa alla Provincia. Una operazione che la segreteria provinciale di Foggia dell’Unione di Centro definisce scorretta e a causa della quale, si legge in un comunicato, si interrompere su tutto il territorio provinciale qualsiasi trattativa di accordi in vista delle prossime amministrative con il Partito di Berlusconi. Iniziativa, questa, intrapresa insieme agli organi nazionali del Partito. Ma non è tutto. L’UDC fa sapere anche che ‘qualsiasi consigliere provinciale che firmerà un accordo in nome e per conto del partito di Casini si riterrà fuori dal partito stesso perchè non in sintonia con le direttive degli organi nazionali’. Infine, uguale misura sarà intrapresa nei confronti del PD in quanto in alcuni casi, come Manfredonia, si è ridicolizzati – dicono dall’Unione di Centro – da un Sindaco che non vuole riconoscere il vero partito dell’UdC di Capitanata. In questo momento – continua la nota della segreteria provinciale dell’UDC – diamo slancio all’idea di costituire il ‘polo della nazione’ anche sul territorio foggiano, composto da UDC, Alleanza per l’Italia e Futuro e Libertà considerato le risorse di uomini e di idee che compongono i vari partiti.

—————————————————————————————————————-

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191

—————————————————————————————————————–
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright