The news is by your side.

705 comuni italiani hanno adottato regolamenti edilizi per il risparmio energetico

16

Nel 2010 705 i comuni hanno modificato i propri Regolamenti Edilizi per introdurre obiettivi di sostenibilità e l’80% di questi lo ha fatto negli ultimi tre anni. Il rapporto ONRE (Osservatorio Nazionale Regolamenti Edilizi per il Risparmio Energetico) ha evidenziato un aumento di oltre il 26% dei comuni che hanno modificato i propri regolamenti edilizi con l’obiettivo di promuovere le energie rinnovabili e incentivare il processo di innovazione di questo settore (nel 2009 erano 557 i comuni che avevano modificato i propri regolamenti edilizi). Come rilevato dall’ONRE i Comuni oggi giocano un ruolo fondamentale non solo nella promozione delle rinnovabili ma anche nelle scelte lungimiranti che incentivano il processo di innovazione di questo settore. Le nuove applicazioni delle tecnologie rinnovabili, in particolar modo sul solare termico e fotovoltaico e la liberalizzazione dei mercati dell’energia elettrica e gas, concorrono ad aumentare l’attenzione da parte dei cittadini e delle aziende nei confronti della gestione dell’energia negli edifici e di come progettazione e costruzione possano diminuirne il peso economico e l’impatto ambientale.
I Regolamenti Edilizi Comunali rappresentano uno dei migliori indicatori di questo processo in quanto rappresentano uno snodo delicatissimo dell’azione amministrativa a cui guardano i diversi attori del processo edilizio e nel quale si incrociano le competenze in materia di urbanistica, edilizia ed energia di Stato, Regioni e Comuni.
Analizzando la legislazione introdotta nelle diverse Regioni emergono le notevoli differenze oggi esistenti riguardo al tema dell’innovazione energetica in edilizia. Il tema della sostenibilità in edilizia è ormai affrontato e considerato in tutte le Regioni del nostro Paese (tranne la Sicilia). In particolare, le Regioni "virtuose" sono quasi esclusivamente quelle del nord con in più la Puglia (L.R. 10/06/2008, n. 13 e L.R. 09/03/2009, n. 3) che risulta l’unica zona del Sud che ha emanato leggi che definiscono i criteri per la certificazione energetica, obbligano l’installazione delle fonti rinnovabili per i nuovi edifici e definiscono i criteri per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici.

Franco Di Cosmo

—————————————————————————————————————-

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191

—————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright