The news is by your side.

Ancora lupi in azione sul Gargano

9

Due vitelli dell’azienda ‘La Torre – Taronna’ di Monte Sant’Angelo nel mirino di un branco di lupi che tornano a colpire a distanza di un mese e sempre nella stessa zona.  Uno dei due bovini è stato azzannato, ma non ucciso grazie al tempestivo intervento dei titolari dell’azienda. I lupi sono fuggiti alla vista degli allevatori, il vitello ferito affidato alle cure dei veterinari. L’Azienda agricola La Torre Taronna già nei mesi scorsi ha subito gravi danni da fauna selvatica e soprattutto dalla presenza dei lupi che hanno ucciso sette capi di bestiame tra pecore e capre. Gli allevatori della zona sono preoccupati, ma soprattutto sfiduciati. Si sentono abbandonati dalle istituzioni. Noi non chiediamo la cattura dei lupi ma vogliamo che gli enti preposti affrontino il problema in modo serio. Stiamo subendo troppi danni – ha ribadito Raffaele Taronna – e oltre a sentirci abbandonati siamo sfiduciati. Se le cose non dovessero cambiare saremo costretti a chiudere l’attività. Il gargano rischia seriamente di restare orfano di lupi e di pastori’.

Saverio Serlenga

—————————————————————————————————————-

Non dare per scontata la nostra esistenza!

Senza il sostegno economico di persone come te non saremmo in grado di informarti.

Se ci ritieni utili la pubblicità sul nostro sito o sulla nostra radio costa solo 1 euro al giorno…..

tel. 0884/704191

—————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright