The news is by your side.

Ecco chi è esente dal pagare il canone alla RAI

11

Pubblicata la Circolare dell’Agenzia dell’Entrate con la specifica per individuare i soggetti che potessero beneficiare dell’esenzione del canone Rai. Hanno diritto alla esenzione del pagamento del Canone Rai tutti coloro i quali, avendo compiuto 75 anni di età prima della scadenza del pagamento del canone stesso, vivano da soli o con il coniuge, e abbiamo un reddito complessivo non superiore a € 6.713,98.  Il documento a cui fare riferimento per ottenere l’esenzione è il CUD dell’anno precedente. La Domanda di Esenzione deve riferirsi al canone Rai dell’apparecchio televisivo presente nell’abitazione in cui si ha la residenza “entro il 30.04.2011” per gli abbonamenti annuali ed “entro il 31.07.2011” per quelli semestrali. Con allegata Copia di Documento d’Identità e precise indicazioni dell’Abbonamento in essere, deve essere inoltrata a: AGENZIA DELLE ENTRATE – Ufficio Torino 1 S.A.T. – Sportello abbonamenti TV – 10121 – Torino. E’ opportuno precisare che, gli over 75 possono ottenere “entro il 30.04.2011” anche il rimborso del canone versato nel triennio 2008-2010 (sempre che ci siano gli stessi presupposti), compilando l’apposito modulo messo a disposizione sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate. Per quanto riguarda il Canone Rai seconda casa rimane unico e nominale, ed include ogni apparecchio posseduto dal titolare nella propria residenza o in case secondarie. Non occorre infatti pagare il canone in ogni casa, basta pagarlo in quella di residenza.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright