The news is by your side.

Vico/ Nove netturbini chiedono il pagamento degli arretrati

7

Sono gli strascichi di una vertenza che si protrae da tempo quelli che vedono 9 addetti al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani in rottura con l’amministrazione comunale di Vico del Gargano.  Infatti, dopo tre mesi e una serie di solleciti, anche messi per iscritto, resta ancora tutta in piedi tra lavoratori e amministrazione comunale la vertenza per il recupero di un credito. A dicembre venne sottoscritto un accordo tra la «Si.Eco» (azienda che per due anni ha gestito il servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti), i lavoratori e l’amministrazione comunale; intesa che aveva, come punto essenziale, la cessione da parte della «Si.Eco» del proprio credito, vantato nei confronti del Comune, a favore dei lavoratori. A tutt’oggi, però, nonostante l’accordo e le rassicurazioni fornite e l’obbligo della amministrazione a soddisfare le giuste richieste dei lavoratori, non sono stati rispettati gli impegni assunti, lamentano i nove netturbini. In caso di ulteriori ritardi i lavoratori non escludono di ricorrere alla sciopero ed altre forme di protesta, «manifestazioni pienamente giustificate – sottolineano i lavoratori – visti i comportamenti dell’amministrazione comunale che si dimostra sorda rispetto alle no str problematiche».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright