The news is by your side.

Protezione civile: in arrivo 1 milione e mezzo di euro

13

Venerdì a Palazzo Dogana riunione operativa della Cabina di Regia.

 

Si terrà venerdì 11 febbraio, alle 10.00 nella Sala Giunta di Palazzo Dogana, la riunione operativa della ‘cabina di regia’ istituita dalla Provincia di Foggia al fine di concordare le azioni da mettere in campo dopo la firma del protocollo d’intesa tra la Regione Puglia e l’Amministrazione provinciale relativo allo stanziamento di 1 milione 416mila euro destinati al rafforzamento delle strutture provinciali di Protezione Civile e nell’imminenza della partenza di un programma a favore dei Comuni pugliesi, con un trasferimento complessivo di circa 9 milioni di euro che le Amministrazioni comunali riceveranno sulla base delle progettualità che invieranno alla Regione Puglia. La composizione dell’organismo è stata ipotizzata nel corso del vertice dell’ottobre scorso tra l’assessore provinciale Domenico Farina ed i rappresentanti di circa 40 Comuni della Capitanata.“Attorno a questi finanziamenti si gioca una partita di strategica importanza per il territorio provinciale – afferma l’assessore Farina –. Ancora una volta l’Amministrazione provinciale ha scelto di attivare un percorso condiviso e partecipato, sul piano tecnico e sotto il profilo politico, che permetta alla Capitanata di intercettare la maggiore quota possibile di fondi regionali anche attraverso la predisposizione di un vero e proprio piano organico di interventi da presentare alla Regione Puglia”. A questo scopo la Provincia di Foggia ha offerto la sua disponibilità a fornire, tramite la struttura tecnica, coordinata dal dirigente Oscar Corsico, un supporto di carattere tecnico ed amministrativo alle Amministrazioni comunali coinvolte. La rappresentanza all’interno dell’organismo è il frutto delle indicazioni formulate direttamente dai Comuni e suddivide il territorio provinciale in dieci aree, così da rendere più precise le progettualità che saranno elaborate. A comporre la ‘cabina di regia’ saranno Marcello Rendine (Cerignola); Lello Palumbo (Foggia); Simone Lo Russi (Manfredonia); Antonio Coinchio (Vieste); Andrea Ricciardi (Lesina); Giuseppe Di Paola (Anzano di Puglia); Carmine Marchese (Castelluccio Valmaggiore); Dino D’Amelio (Carlantino); Giuseppe Di Cesare (Torremaggiore); Marco Camporeale (Serracapriola).“Ci aspettiamo che questa prima riunione sia utile a fare il punto della situazione e organizzare il lavoro che ci attende nei prossimi mesi – conclude l’assessore provinciale –. Sono certo che anche in questa occasione la sinergia d’intenti, la condivisione degli obiettivi ed il coordinamento dell’Amministrazione provinciale saranno per il territorio un valore aggiunto, un punto di forza da spendere sul tavolo della negoziazione con il governo regionale”.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright