The news is by your side.

Manfredonia/ Udc ritira appoggio a giunta Riccardi

32

E’ rottura, a Manfredonia, tra Angelo Cera e il sindaco Riccardi. Il direttivo della sezione UdC di Manfredonia, alla presenza del commissario provinciale onorevole Angelo Cera, del coordinatore cittadino Giovanni Caratù, del presidente Costantino Aprile, dei consiglieri comunali Matteo Troiano e Spagnuolo Raffaele "constatato che il sindaco Angelo Riccardi, con il suo atteggiamento poco consono alla sua figura istituzionale ha di fatto mortificato l’UdC di Casini schierandosi apertamente a fianco di transfughi accentuando la distanza tra l’amministrazione e l’Unione di Centro" addebita allo stesso Riccardi "il fallimento e la scarsa iniziativa della propria attività amministrativa".

Pertanto, l’UdC di Manfredonia "per fare chiarezza sulle mancanze dell’amministrazione Riccardi, , ha deciso di ritirare il suo appoggio all’amministrazione con l’auspicio che si apra nella città e nelle forze politiche responsabili un confronto rispettoso dei metodi e delle regole che dovrebbero caratterizzare una coalizione politica".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright