The news is by your side.

S. Menaio/ Ex struttura ferroviaria diventa albergo villaggio

6

L’orchidea aumenta la ricettività sul Gargano: proprietario Annino De Finis.

 

Il 16 aprile inaugurazione dell’albergo villaggio ‘Orchidea” a San Menaio, frazione di Vico del Gargano. Tra il mare cristallino del promontorio garganico, la splendida distesa di sabbia della baia di San Menaio e la rigogliosa pineta secolare, nasce “Orchidea Village” la nuova e moderna struttura alberghiera a quattro stelle, del gruppo alberghiero “Puglia Class”, tra i più importanti della Puglia. Senz’ombra di dubbio si tratta di un importante investimento, forse il primo di tale portata da moltissimi anni a questa parte a San Menaio La ricaduta, in termini di sviluppo e occupazione, lascia molto spazio ad un ottimismo ragionato perchè ciò che sta per iniziare a San Menaio è, decisamente, qualcosa di molto ma molto importante, e non solo per il centro rivierasco, ma anche per Vico del Gargano. Il nuovo complesso turistico che gestirà “Puglia- Class” è immerso in una pineta secolare a soli dieci metri dal mare, è costituito da ottanta camere ed una splendida sala convegni di duecentocinquanta posti. Nel parco, oltre alla zona parcheggio, sono stati ricavati spazi per il parco giochi, un anfiteatro e zone relax all’ombra dei pini secolari. Realizzato nel 1956, il complesso versava in uno stato di completo abbandono, per questo s’era resa necessaria la sua demolizione e il recupero dei volumi distribuiti secondo una più funzionale idea progettuale che è andata a beneficio anche dell’impatto ambientale. L’importante complesso turistico nasce, infatti, su quella che, fino a un ventennio fa ospitava, durante il periodo estivo, i figli di dipendenti delle Ferrovie dello Stato provenienti da tutte le regioni italiane: un vero e. proprio fiore all’occhiello per l’Azienda ferroviaria ma anche un bella “carta di credito” che poteva spendere il comune di Vico del Gargano. La struttura, infatti era di proprietà delle Ferrovie dello Stato, successivamente è stata acquistata dal “Dopolavoro ferroviario” che ha investito per il suo recupero circa otto miliardi delle vecchie lire. “Puglia Class”, gruppo nato quindici anni fa grazie alla lungimiranza dei due soci, Annino de Finis e Chiara Lamacchia,. oggi dispone di ben otto strutture alberghiere tra le più belle di Puglia, distribuite tra le province di Trani, Lecce, Brindisi. Dal quattrocentesco convento dei “Padri Barnabiti”, da tutti soprannominato il “Danieli” di Trani, all’albergo internazionale di Brindisi che ha sempre ospitato grandi personaggi, oltre al Re d’Italia per oltre tre mesi,alla preziosa Masseria Relais del Cardinale di Fasano. “Stiamo aggiungendo altri splendidi tasselli al nostro gruppo dichiara il Presidente di Puglia Class, Annino de Finis – ma i nostri programmi puntano ad ampliare la nostra offerta anche differenziandone la politica. Difatti oggi puntiamo a rilevare solo la gestione di ulteriori strutture e non già la proprietà. Oggi il nostro know how ha raggiunto tali livelli di professionalità che possiamo gestire qualsiasi struttura utilizzando al meglio le risorse e l’alta specializzazione del nostro personale.”

Francesco Mastropaolo 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright