The news is by your side.

Maltempo: è in arrivo la neve

11

Il consiglio è quello di restare a casa, al calduccio, perchè già dalle ore da oggi la colonnina di mercurio è scesa molto al di sotto delle media stagionale. A tutto questo, poi, si aggiunge il vento freddo di maestrale che spira dalle regioni nord europee e che abbassa la temperatura percepita dal nostro corpo.  Insomma sul Gargano l’inverno torna prepotentemente ad alzar la voce. Lo fa con raffiche che sfiorano gli 80 chilometri orari. Lo fa portando fiocchi bianchi anche a bassa quota. Ma andiamo con ordine. A partire dalle 19 a Foggia, secondo gli esperti, le temperature raggiungeranno i 4 gradi, ma si percepirà temperatura comprese tra lo zero termico e i meno due gradi. A Monte Sant’Angelo, invece, la colonnina di mercurio scenderà a meno due; quella percepita sarà di meno 10. Domani previste precipitazioni a carattere nevoso sul Gargano ed in pianura. Intanto il forte vento sta creando qualche disagio a Foggia. Interventi dei Vigili del Fuco per cornicioni caduti, rami spezzati e cassonetti dei rifiuti ribaltati dalle raffiche. Nulla di preoccupante, però. Quel che è certo è il miglioramento che si farà strada verso fine giornata e soprattutto nel corso di Domenica, quando le schiarite diverranno anche importanti. Tuttavia il maltempo non andrà esaurendosi così facilmente perchè già sul finir di Domenica e soprattutto da Lunedì una vasta area di bassa pressione si impossesserà della nostra provincia, favorendo si un rialzo delle temperature ma piogge e rovesci diffusi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright