The news is by your side.

Lunedì a Vieste Mantovano sulle macerie del ristorante Scialì

12

Il sottosegretario agli Interni, Alfredo Mantovano, sarà lunedì a Vieste per partecipare a un vertice operativo con le forze dell’ordine dopo l’ultimo attentato del racket che ha mandato in cenere il ristorante Scialì,  di proprietà dell’imprenditore Giuseppe Vescera, componente della locale associazione Antiracket. L’on. Mantovano, il cui arrivo a Vieste è previsto alle 14.30, si recherà sul luogo oggi ridotto in macerie della struttura prima di presiedere il comitato provinciale di sicurezza pubblica. Intanto il consigliere regionale Giandiego Gatta sollecita «ulteriori ed ancor più drastiche iniziative da parte del governo, perché la doverosa solidarietà nei confronti dell’imprenditore colpito si traduca in ulteriori atti di governo a tutela della legalità e della sicurezza delle persone e dei loro beni». «L’incendio notturno al ristorante “Scialì” di Vieste, quasi certamente doloso, fa seguito rileva il consigliere Gatta ad altri analoghi episodi ai danni del titolare Giuseppe Vescera, “reo” molto probabilmente di non piegarsi alla violenza del racket, come tanti altri coraggiosi imprenditori viestani e garganici.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright