The news is by your side.

Lega Pro/Foggia – Atl. Roma 3-1: SuperSau

12

Il Foggia batte tre a uno sciagurato Atletico Roma (rimasto in nove) e si posiziona un punto fuori dai play off. Una vittoria rotonda e convincente ma che evidenzia un pesante infortunio per Santarelli.

 

CRONACA PRIMO TEMPO
Al 10’ il Foggia va in gol ma l’arbitro aveva già fischiato per una posizione di fuorigioco di Kone. Al 11’ arriva il giallo per Doudou per un fallo su Regini al limite dell’area. Al 12’ Burrai calcia un bolide su punizione ma Sau non arriva al tap in sotto misura. Al 13’ Farias mette al centro da destra ma Kone viene anticipato di poco. Al 23’ ci prova Insigne dalla distanza ma la difesa smorza il tiro. Al 26’ arriva il giallo anche per Palermo a seguito di un fallo inutile a centrocampo. Alla mezz’ora Regini pesca Sau in area, l’attaccante crede di essere in fuorigioco e tentenna, poi prova il tiro e si fa rimpallare la conclusione. Al 34’ viene ravvisato un fuorigioco molto dubbio a Laribi, abile a saltare la linea difensiva e metttere un pallone d’oro sul secondo palo dove Rigione era pronto alla deviazione. Al 36’ l’Atletico Roma va vicino al gol. Punizione dalla trequarti destra, palla su Ciofani che con una torsione del busto impegna Santarelli alla deviazione in angolo. Sugli sviluppi dello stesso ancora Ciofani si trova tutto solo davanti alla porta ma Rigione ci mette i piedi e salva sulla linea. Al 40’ l’Atletico Roma passa incredibilmente in vantagggio. Kone passa indietro a Santarelli, Franchini pressa ed il portiere lo salta in dribbling per poi esitare al momento del rilancio. Franchini gli soffia la sfera e serve Mazzeo che a porta vuota non sbaglia. Al 41’ viene ammonito Mazzarani per un fallaccio su Kone.

CRONACA SECONDO TEMPO
Al 6’ il Foggia subisce un contropiede da palla inattiva a suo favore ma Ciofani manda alto di testa. Al 7’ viene ammonitto Mazzarani, per il suo personale secondo giallo. Espulsione e romani in dieci. All’8’ viene ammonito Rigione per fallo su Ciofani. Esce Franchini entra Tombesi. All’11’ Insigne calcia di centimetri fuori dal primo palo. Esce Palermo entra Agostinone. Esce Farias entra Agodirin. Esce Romondini entra Franceschini. Al 18’ Laribi spedisce di poco a lato dal limite. Al 20’ Insigne appoggia di petto a Regini che d’esterno sinistro sfiora l’incrocio dei pali. Al 21’ il Foggia pareggia con un gol di Marco Sau dopo un’azione contorta di Agodirin, a più riprese in procinto di segnare. Sul gol viene ammonito Laribi. Al 26’ il Foggia perviene al vantaggio. Regini scarica il sinistro, la difesa smorza, palla a Sau che non sbaglia. Al 28’ esce Pelagias entra Serafini. Al 32’ esce Santarelli per un infortunio (all’apparenza di entità importante) entra Ivanov. Al 36’ Insigne triplica. Sau estirpa un pallone impossibile a Doudoe serve Insigne che fulmina il portiere sul primo palo. Al 40’ viene espulso Doudou per doppia ammonizione e fallo su Sau. Al 44’ Ivanov mette i pugni sul sinistro di Ciofani. Al 47’ Agodirin fa danzare il pallone sulla linea di porta senza trovare la deviazione di nessun compagno.

FOGGIA (4-3-3):Santarelli, Kone, Regini, Burrai, Rigione, Romagnoli, Farias, Palermo, Sau, Laribi, Insigne. A disp.: Ivanov, Tomi, Caccetta, Torta, Agostinone, Varga, Agodirin . All. Zdenek Zeman
ATLETICO ROMA (4-3-3): Ambrosi, Balzano, Mazzarani, Romondini, Doudou, Pelagias, Chiappara, Miglietta, Ciofani, Mazzeo, Franchini. A disp.: Previti, Serafini, Tombesi, Franceschini, Toukam, Esposito, Caputo . All. Giuseppe Incocciati
ARBITRO: Pairetto di Nichelino (Ostuni-Volpe)
MARCATORI: 40’ Mazzeo, 21’ Sau, 26’ Sau, 31’ Insigne
AMMONITI: Doudou, Mazzarani, Ciofani (A), Palermo, Laribi (F)
ESPULSI: Mazzarani, Doudou (A)
ANGOLI: 7-1
RECUPERO: 1’pt, 4’st
NOTE: Cielo coperto, terreno in buone condizioni

Domenico Carella
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright