The news is by your side.

Estorsioni, eseguite otto ordinanze a Vieste

19

I Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno eseguito a Vieste  otto ordinanze cautelari per estorsione in concorso, aggravata dalla condotta mafiosa della banda criminale. Le misure restrittive sono state emesse a conclusione di attività investigativa avviata nel 2009 a seguito dei numerosi e gravi attentati nei confronti di imprenditori del Gargano, che hanno creato un clima di forte allarme sociale e danno per l’economia locale basata sul turismo. I soggetti perseguiti sono tutti notoriamente temuti per il notevole potere intimidatorio che sono capaci di esprimere, così da costringere le vittime a cedere alle loro richieste. Tra gli arrestati anche Angelo Notarangelo, considerato in passato vicino al clan Li Bergolis, e anche coinvolto in traffico di droga internazionale; ma da queste accuse fu poi scagionato.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright