The news is by your side.

Criminalità/ A Foggia, vertice delle forze di polizia

17

Una riunione convocata per ribadire che non sarà abbassata la guardia. Per confermare che lo Stato continuerà a tenere alta l’attenzione in tutta la Capitanata. Ieri vertice per fare il punto della situazione criminalità a Foggia e in provincia.  Il tutto si è svolto alla presenza del Direttore centrale anticrimine Franco Gratteri, del direttore dello SCO, Gilberto Calderozzi, del Questore di Foggia, Maria Rosaria Maiorino, del dirigente della squadra mobile Alfredo Fabbrocini, di Raffaella Amati del reparto prevenzione e crimine di Bari e dei dirigenti di tutti i commissariati della provincia di Foggia. Le attenzioni saranno concentrate in particolare sul Gargano e sul Capoluogo Dauno, senza trascurare le altre realtà. Dalla riunione è emersa anche la necessità di una rimodulazione dell’utilizzo delle forze attualmente impiegate in Capitanata che potrebbero essere spostate nelle zone di maggiore criticità. La riunione si è poi conclusa con un incontro con il Procuratore Capo di Foggia, Vincenzo Russo.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright