The news is by your side.

In Capitanata solo 2 alberghi amici dei gay

20

Il Gargano Palace San Michele di Monte Sant’Angelo e il Piccolo Paradiso di Rodi aperti a nuovi target.

 

Tutto pronto per l’evento del prossimo sabato, 21 maggio. La Fabbrica di Nichi di Foggia, in collaborazione con lo Staff del pub Gaas organizza la manifestazione “L’Amore è Uguale per Tutti, i Diritti Pure”, una serata che, oltre a celebrare la Giornata Mondiale contro l’omofobia e la transfobia che ricorre ti 17 maggio si propone di sensibilizzare la cittadinanza foggiana sul fenomeno dell’omofobia. Si assiste, infatti in questo periodo a un sempre più crescente numero dì aggressioni e di atti discriminatori nei confronti di omosessuali e transessuali. La manifestazione avrà inìzio alle ore 22,00 con l’installazione artistica, a seguire la proiezione di un video Ideato e realizzato dai “fabbricanti foggiani”. Nel corso della serata, inoltre, allietata dalla musica di dj set, verrà distribuito materiale informativo, relativo all’Europride Roma 2011 del prossimo giugno.
Il 17 maggio 1990 l’Organizzazione Mondiale della Salute ha eliminato l’omosessualità dall’elenco delle patologia mentali: tutti gli orientamenti sessuali sono considerati naturali e mai patologici,
nel corso della giornata celebrativa. Nel corso della giornata di celebrazione il neopresidente dell’Arcigay alla Presidenza della Camera dei Deputati ha rilevato alcuni aspetti sulla mancata affermazione dei diritti dei gay, delle lesbiche e dei trans gender. “Considero di alto valore civile l’incontro di oggi che veda allo stesso tavolo esponenti delle Istituzioni e del mondo associativo
ha detto- Del resto la mobilitazione contro le discriminazioni deve impegnarci intensamente tutti. i giorni perchè dalla quotidianità che giungono le notizie più gravi e sconcertanti, è nella vita di tutti i giorni che gli omosessuali si sentono minacciati nella loro incolumità personale e nello svolgimento della loro vita sociale e lavorativa. E’ di pochi giorni fa, per esempio, la notizia che è stato negato il rinnovo della patente a un giovane, perché risulterebbero “patologie” che potrebbero pregiudicare la sicurezza: la patologia’ in questione sarebbe il suo orientamento sessuale’. Il rispetto della dignità della persona è caposaldo di una autentica civiltà, è per questo che ieri la Ministra Mara Carfagna ha lanciato un’accusa contro il proprio partito colpevole, a suo dire, di aver votato in commissione Giustizia ai Senato contro il testo di legge sull’omofobia proposto ieri dall’esponente dei Pd, Paola Concia. Il rispetto della persona passa anche dall’apertura al mondo Lgbt.
Sul sito www.travelforgay.com è possibile consultare tutti i luoghi e le strutture ricettive gay friendly. In provincia di Foggia. oltre agli scontati posti di frequentazione Lgbt che circondano il quartiere della stazione, sono soltanto due gli alberghi che si dichiarano gay frendly: l’Hotel Gargano Palace San Michele di Monte Sant’Angelo e l’Hotel Piccolo Paradiso di Rodi Garganico Come ha spiegato a l’Attacco il receptionist dell’Hotel montanaro al Gargano Palace San Michele non c’è nessuna offerta o pacchetto gay e lesbico preciso. “Abbiamo voluto aprirci a questo target di mercato ben sapendo che i gay che si spostano sono persone abbienti e molto ricercate”.
L’Hotel è da circa due anni sul sito per viaggiatori Lgbt. “Da quando siamo iscritti al circuito, abbiamo avuto molti clienti ma lavoravamo anche prima. Certo non sappiamo i loro orientamenti
sessuali: tanti non si mostrano apertamente nella loro sessualità. Ma noi non facciamo statistiche in tal senso: il flusso turistico è aumentato, ma c’è da dire che questi target, appartenenti a ceti sociali molto elevati in genere preferiscono mete più attrezzate e più lussuose del Gargano, che in fatto di servizi offre davvero poco noi non facciamo né faremo mai pacchetti per gay, non diventeremo mai una struttura esclusiva solo per gay”. E aggiunge in chiosa: “Adesso abbiamo quattro amiche, ma non possiamo dire se sono lesbiche né ci interessa, se lo siano».

Antonella Soccio

l’Attacco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright