The news is by your side.

Foggia/ Insegnanti e disabili in protesta contro i tagli della Gelmini

24

Striscioni, megafoni e tanta rabbia questa mattina davanti la sede del provveditorato di Foggia, dove insegnanti e genitori sono scesi in strada per una raccolta di firme contro i provvedimenti del ministro Gelmini.  Provvedimenti che porteranno le classi a vivere disagi a causa della mancanza degli insegnanti di sostegno. Il problema naturalmente si ripercuote su tutta la classe oltre che sugli alunni disabili. Facile immaginare le evidenti difficoltà in classi numerosi quando mancano insegnati di sostegno. Durante la protesta, promossa dall’associazione Duepi scuola e dal sindacato Gilda, è stato segnalato che la riduzione di insegnanti e classi in Capitanata avviene in violazione delle norme sulla didattica, sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e sull’agibilità della scuola.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright