The news is by your side.

I vincitori della Maratona Fotografica

19
Due mani in primo piano che dipanano una rete da pesca, con, sullo sfondo, la chiesetta di San Francesco: questa è la foto di che si è aggiudicata la seconda edizione della Maratona Fotografica Digitale svoltasi a Vieste lo scorso 2 giugno. Lo scatto è di Giuseppe Paglia che annuncia una sua "peronale" mostra a settembre.

La giuria di esperti ha ritenuto lo scatto effettuato da Giuseppe Paglia quello più attinente al tema della competizione a suon di clic: ai partecipanti, infatti, era stato chiesto di rappresentare attraverso una foto quale fosse l’anima di un luogo (nel caso specifico quella della città di Vieste) tramite una scena di vita quotidiana o uno scorcio particolarmente caratteristico.

Secondo posto per una foto particolarmente ironica e provocatrice: l’occhio elettronico di Francesca Stramacchia si è intrufolato nel bel mezzo di una partita a carte, “degnamente” accompagnata dall’immancabile bottiglia di birra.

Una comitiva di anziani seduta sulle panchine dei giardini pubblici (e con loro Fabio Cavallaro che l’ha immortalata) ha, invece, occupato il gradino più basso del podio.

Premi speciali sono andati anche alle piccole Sara Armellino e Giovanna Notarangelo, rispettivamente vincitrici delle categorie “Junior” e “Voto popolare”, quest’ultimo ottenuto mediante la votazione di ciascuna foto su Facebook.

Alla serata di premiazioni, svoltasi presso l’Hotel delle More, hanno preso parte l’assessore alle politiche giovanili Gaetano Zaffarano (in sostituzione del titolare dell’assessorato alla cultura e turismo Nicola Rosiello, patrocinatore della manifestazione, impegnato in altra attività istituzionale) e il presidente della giuria Fabiano Ventura, fotografo naturalista di caratura internazionale. Gli altri componenti della commissione giudicante sono stati Michele Dimaso, direttore della fotografia della trasmissione di RaiUno “Easy Driver”, i fotografi Cinzia Forti e Nando Luceri, e Francesca Toto, esperta in comunicazione, e Lucio Palazzo, grafico-creativo.

Soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione è stata palesata dagli organizzatori: Matteo Giardino, anche a nome di Natale Dirodi e Sandro Siena, ha ringraziato chi ha permesso la realizzazione della seconda edizione e chi ha partecipato, dando a tutti l’appuntamento al prossimo anno.

{youtube}jMZYYM7DyQ0{/youtube}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright