The news is by your side.

Foggia/ Expandere with Matching: un ponte per la crescita e lo sviluppo

19

Presenti 150 imprese al workshop nazionale di Compagnia delle Opere.

 

Centocinquanta imprese presenti, più di mille incontri programmati tra le aziende e sette seminari. Questi i numeri in pillole della terza edizione foggiana di Expandere with Matching, il workshop nazionale di Compagnia delle Opere dedicato agli incontri tra le imprese. La manifestazione si è svolta per tutta la giornata del 15 giugno presso il Grand Hotel Resort Vigna Nocelli. Taglio del nastro alle ore 9:30 alla presenza del Direttore Generale della Compagnia delle Opere Enrico Biscaglia, del Presidente della Compagnia delle Opere Foggia Luigi Angelillis, del Direttore CDO Foggia Massimo Mezzina, dell’Assessore provinciale alle Politiche Produttive Pasquale Pazienza, del Presidente di Confindustria Foggia Pino Di Carlo e del Direttore Generale della Camera di Commercio Matteo Di Mauro. "Expandere è una vetrina per tutte le imprese della Puglia e del Mezzogiorno che vogliono crescere in maniera consapevole. Un’ottima occasione per dimostrare che la Capitanata non è ferma e tocca alle istituzioni trovare le soluzioni giuste per rendere ancor più vitali questi fermenti" ha dichiarato l’Assessore Provinciale alle Attività Produttive Pasquale Pazienza. "Questa manifestazione testimonia quanto non sia utopistico pensare in termini di reti d’impresa e di progetti comuni. Le dieci aree tematiche di Expandere" sottolinea il Presidente di CDO Foggia Luigi Angelillis "ne sono la più fervida testimonianza. Lavorare insieme si può ed è la soluzione migliore per reagire alla crisi". "Con Expandere abbiamo raccolto e lanciato agli imprenditori della nostra terra una sfida importante per la crescita del territorio: quella del lavoro in rete, delle capacità imprenditoriali da mettere in campo, delle progettualità da realizzare. Attraverso le dieci proposte di rete" dichiara il Direttore della Compagnia delle Opere Foggia Massimo Mezzina "abbiamo offerto ai partecipanti ad Expandere la possibilità concreta di mettersi in relazione e collaborare, una vera a propria mappa economica attraverso la quale orientarsi per provare ad uscire insieme dalla crisi". Più di mille gli incontri b2b che si sono svolti nella giornata di oggi tra le 150 imprese presenti al workshop di Compagnia delle Opere. Inoltre Expandere with Matching è stata anche l’occasione per gli imprenditori di confrontarsi su alcune tematiche al centro dei sette seminari, che si sono succeduti durante tutta la giornata, come l’Internazionalizzazione delle PMI, il Patto dei Sindaci, Trasporti e Logistica, il Social Housing, i Social Network, l’Agroalimentare e la presentazione del progetto Partnership Sociali. Inoltre Expandere with Matching quest’anno è stato caratterizzato dalla presenza di dieci proposte di rete (Agroalimentare, Energia e ambiente, Servizi alle Imprese, Non profit, Trasporti e logistica, Turismo, Sicurezza sul lavoro, Estero, Edilizia, Matrimonio), che hanno portato all’avvio di progetti concreti e tavoli di lavoro iniziando proficui percorsi di collaborazione. Durante la manifestazione è stata presentata dal Direttore Generale di CDO Enrico Biscaglia l’edizione di quest’anno del Matching, l’evento per il business di Compagnia delle Opere che si svolgerà dal 21 al 23 novembre presso la Fiera di Milano, con la conversazione imprenditoriale che ha chiuso i lavori del workshop. Infine Expandere with Matching da quest’anno ha previsto l’apertura al pubblico dalle 18:30 alle ore 22 con due eventi: Home Sweet Home, che ha visto protagoniste oltre dieci imprese del settore delle ristrutturazioni immobiliari ed Easy Wedding, un circuito commerciale che comprende una serie di aziende impegnate nel settore dei matrimoni.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright