The news is by your side.

Vieste/ La statale 89 garganica a rischio: frequenti le cadute di massi ma nessuno interviene

22

 E’ di Manfredonia, dove lavora come dipendente della pubblica amministrazione, ma da due anni, in seguito alla necessità di abitare a Vieste, fa il pendolare utilizzando la propria vettura o l’autobus di linea che collega le due cittadine.  Un andare e venire quotidiano lungo la statale 89 interna che comporta per il viaggiatore, automobilista o passeggero che sia, una serie di rischi e pericoli.”La manutenzione su questa strada -afferma Carlo Castriotta è quasi inesistente. I sassi che rotolano giù dai costoni della montagna sono una costante e quando si viaggia con il buio non sono avvistabili come di giorno. Manca l’illuminazione pubblica che risulterebbe invece di grande aiuto anche quando ci si imbatte negli animali, non solo quelli selvatici ma soprattutto quelli da cortile, che camminano lungo la strada, ignari del pericolo “.“Mi chiedo, allora, di chi possa essere la competenza per la manutenzione ordinaria e straordinaria di questa strada: dell’Anas? Del Parco Nazionale del Gargano, visto che attraversa l’area protetta? Si tratta di capire a chi spetta, la messa in sicurezza


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright