The news is by your side.

Travel, il progetto che porterà i cinesi sul Gargano

16

Incrementare i flussi di turismo dalla Cina verso l’Italia e aprire ai cinesi soprattutto trulli e Gargano. Il Ministero degli Esteri da il via al progetto Travel, proposto a tutte le regioni, accolto solo da quattro. Puglia, Veneto, Toscana e Marche. 130 milioni per ogni partecipante dalle tasche del Ministero e un periodo di 18 mesi. Così è stabilito nel primo incontro che si è svolto a Pechino. Saranno Venezia, Siena, Firenze e le Dolomiti a fare da attrattiva e da traino, ma la Puglia ha da offrire tutto ciò che può piacere ad un turista cinese: Castel del Monte, i trulli, il Gargano. Composti in pacchetti e offerti al mercato cinese, saranno presentati durante le fiere che si svolgeranno in Oriente. I flussi turistici cinesi sono in crescita, ma se non si investe e non si innova si perdono posizioni. Per questo è importante anche sperimentare. L’idea del progetto Travel nasce da una considerazione: nel 2010 sono stati concessi 120 mila visti per l’Italia a cittadini cinesi, che arrivano nel nostro paese e a volte non sanno che fare e dove andare. La rotta Roma-Pechino ormai è consolidata, il progetto Travel potrebbe fare il resto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright