The news is by your side.

FestambienteSud festeggia Monte Sant’Angelo Città Unesco

22

Sabato 23 luglio, FestambienteSud, la festa nazionale di Legambiente per il Sud Italia, festeggerà l’inserimento della città di Monte Sant’Angelo nella lista dei beni patrimonio mondiali dell’umanità dell’UNESCO. Presenze confermate quella di Dario Vergassola, del presidente nazionale di Legambiente, del Sindaco Ciliberti che con altri ospiti animeranno un interessante dibattito. In serata il “Raduno dei cento suonatori di tarantella” e il concerto dei Krikka Reggae.

Il 25 giugno è stata una giornata storica per Monte Sant’Angelo: la cittadina garganica, infatti, è stata inserita nella Lista dei Beni Patrimonio Mondiali dell’UNESCO, all’interno della candidatura del sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”, che comprende altri sei siti, importanti testimonianze monumentali Longobarde esistenti sul territorio italiano.
FestambienteSud, nella giornata di sabato 23 luglio, per festeggiare questo importante evento, promuove un dibattito in cui verranno esaminate le opportunità di crescita del nostro territorio, legate all’entrata nella Lista Unesco.
Ospiti importanti, tra cui Dario Vergassola, il presidente nazionale di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, il Sindaco di Monte Sant’Angelo Andrea Ciliberti e istituzioni provenienti anche dagli altri Comuni del progetto “Italia Langobardorum”, animeranno la discussione, confrontando luoghi ed esperienze diverse.
La serata proseguirà con il primo “Raduno dei suonatori di tarantella del Gargano”, e con il concerto della band “Krikka Reggae”.
Legambiente, che da anni organizza proprio a Monte Sant’Angelo la propria festa nazionale per il Sud Italia, ha accolto con gioia la notizia: "Con grandissima felicità abbiamo accolto la notizia dell’inserimento di Monte Sant’Angelo nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità da parte dell’Unesco. Legambiente ha sempre creduto nella straordinaria valenza di questo luogo dove storia e tradizioni incontrano devozione e spiritualità eccezionali. Un crocevia e un concentrato di cultura che anche noi abbiamo scelto da qualche anno come sede di uno dei nostri appuntamenti estivi più apprezzati, FestambienteSud".- ha commentato il vicepresidente di Legambiente Sebastiano Venneri.
"Una decisione che riempie di gioia – aggiunge Franco Salcuni, presidente del circolo locale di Legambiente – ma anche di grande responsabilità. Ora la comunità ha l’occasione decisiva per invertire la politica di gestione della nostra città verso una maggiore cura e tutela del paesaggio e dei beni culturali.”

FestambienteSud, eco festival delle questioni meridionali è giunto alla settima edizione. E’ socio fondatore del Consorzio 5FSS e fa parte della rete dei festival di Legambiente FestambienteNet. Promosso dalla direzione nazionale di Legambiente, gode di sostegno da parte di istituzioni locali e sponsor privati ed è organizzato dal circolo Legambiente FestambienteSud di Monte Sant’Angelo.

FestambienteSud e Teatro Civile Festival, facenti parte della rete dei festival del Consorzio Five Festival Sud System, sono sostenuti dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia con fondi P.O. FESR 2007-2013 con un progetto unico, capofila il Comune di Orsara di Puglia, ma anche del sostegno della Camera di Commercio di Foggia, del comune di Monte Sant’Angelo, della Provincia di Foggia, dell’assessorato alle politiche agroalimentari della Regione Puglia, di altri enti e sponsor privati. La rete dei festival – FIVE FESTIVAL SUD SYSTEM gode anche del sostegno del Progetto PUGLIA SOUNDS – P.O. FESR Puglia 2007-2013 Asse IV.

Info. e contatti
www.festambientesud.it
info@festambientesud.it – teatrocivile@festambientesud.it
Mobile: 348.7196465 – 328.6340409
FestambienteSud e Teatro Civile Festival di Legambiente


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright