The news is by your side.

Vico del Gargano aspira a diventare la cittadella del Triathlon sul promontorio

17

L’assessore Sciscio: “Il territorio si presta a questo tipo di sport”.

 

“Per il momento è solo un’idea, che però vorremmo concretizzare in un progetto: ci è venuto in mente il Triathbn, perchè abbiamo considerato che la conformazione del territorio del Gargano si presta perfettamente a questo tipo di gara sportiva” ha affermato Nicola Sciscio, assessore allo Sport al Comune di Vico del Gargano, a proposito dell’iniziativa sportiva in cantiere e in corso di valutazione, a cui Sciscio ha fatto riferimento durante la conferenza stampa di presentazione del Galà dello Sport”, di ieri mattina. Il Triathlon è una competizione multidisciplinare che comprende attività di ciclismo, nuoto e maratona: i tre sport in questione devono essere praticati in successione, uno dopo l’altro. “Il Gargano dispone di paesaggi particolarmente adatti a questo tipo di gara” ha detto Sciscio, che ha specificato “Non abbiamo ancora definito un percorso preciso per gli atleti, perchè per il momento quella del Triathlon è ancora un’idea che non ha ancora preso la forma di un progetto. Comunque, per quanto riguarda la competizione ciclistica, avevamo pensato alla Foresta Umbra, data la sua particolare viabilità, mentre per il nuoto pensavamo alle zone di Vieste o di San Menaio. Oltre alla competizione sportiva in sè, organizzare il Triathlon significherebbe anche valorizzare il paesaggio del Gargano”, anche per quanto riguarda i servizi. Per quanto riguarda la Foresta Umbra, ad esempio, “I servizi andrebbero potenziati e necessitano di manutenzione, come il museo, ad esempio. I turisti che trascorrono l’intera giornata alla Foresta Umbra sono molto numerosi” ha detto l’assessore allo Sport di Vico del Gargano, che ha proseguito “Anche in occasione del ‘Galà’, che quest’anno è giunto alla sua quinta edizione, abbiamo sempre avuto parecchie partecipazioni, soprattutto dal secondo anno in poi; la -manifestazione è progressivamente cresciuta”. Sono circa 20 i Comuni della provincia di Foggia che parteciperanno al ‘Galà dello Sport’ di domenica prossima e i rappresentanti di ciascun Comune premieranno un atleta. “Si tratta di giovani promesse dello sport, quasi tutti di Foggia e provincia. Molti di loro si sono distinti in ambito mondiale e hanno ricevuto medaglie alle Olimpiadi” ha spiegato Sciscio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright