The news is by your side.

Vieste – ACCUDIVA PIANTAGIONE DI MARIJUANA, ARRESTATO

30

Dalla piantagione si sarebbero potuto ottenere 12mila dosi

C’era anche un vero e proprio sistema irriguo in grado di innaffiare la sua piantagione di marijuana.

E’ quanto scoperto dai Carabinieri che a Vieste hanno arrestato Teodoro Monacis, di 47 anni. L’uomo, un pescatore, è stato sorpreso dai militari mentre stava curando una piantagione di marijuana realizzata in un terreno della moglie, in località Piano Piccolo, sulla strada statale interna che collega Vieste a Mattinata. Sul terreno i carabinieri hanno trovato cinquanta piante di marijuana, di un’altezza media di un metro e ottanta centimetri per un peso complessivo di 60 chili, di cui 40 solo di fogliame. Nel corso del blitz gli investigatori hanno sequestrato anche un chilo di marijuana, già essiccata e pronta per essere immessa sul mercato viestano e di altri centri del Gargano. Secondo quanto emerso dalle indagini dalla piantagione si sarebbe potuto ottenere circa 12mila dosi per un introito di circa 150mila euro.

{youtube}0puy6TZAMqU{/youtube}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright