The news is by your side.

Mons. Michele Castoro: ‘Benvenuti sul Gargano’

16

Anche quest’anno l’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, mons. Michele Castoro, invia il messaggio di saluto e benvenuto a quanti hanno scelto la terra garganica per le vacanze estive.  Lo fa attraverso un opuscolo, curato dagli uffici diocesani e comunicazioni sociali, distribuito nelle maggiori località turistiche dell’arcidiocesi. ‘Siete venuti nella nostra terra per vivere un periodo di riposo e ammirare la sua meravigliosa bellezza, il suo mare limpido, la sua fascinosa montagna con città e piccoli borghi che offrono, accanto alla ricchezza di una storia millenaria, l’operosità innestata sul ricco patrimonio della fede. Il sapiente Architetto divino – ha aggiunto Castoro – ha voluto gratificarci di tanta bellezza e plasmarci con i segni della sua presenza, scanditi nei monumenti ma soprattutto nel nostro cuore. Due in particolare hanno varcato i confini garganici: la millenaria Basilica di San Michele a Monte Sant’Angelo e il santuario di San Pio a San Giovanni Rotondo. Ma non c’è comunità del nostro Gargano che non abbia documentato nella pietra e nell’arte la sua fede, la sua devozione alla Vergine Maria. Auguro – conclude l’arcivescovo – che la vostra sosta nel Gargano vi ristori nel corpo e nello spirito, affinchè possiate ritornare rinfrancati e riposati alle vostre consuete occupazioni’.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright