The news is by your side.

Vico/ Vico Love Fest: promossi

19

Musica di alta qualità e gastronomia locale hanno acceso il cielo di Vico del Gargano. L’interazione giusta e funzionante per la riscoperta del territorio e delle sue tradizioni, ha richiamato un pubblico di qualità ad ascoltare melodie intramontabili e pezzi di alta scuola, e tanti giovani intenti ad apprendere, attraverso gli stage, studiati ed organizzati per l’occasione, i segreti dei “grandi” musicisti. La zona del parcheggio lungo via del Risorgimento di fronte al Bar Pasticceria Pizzicato e adiacente al Parco Giochi è stata allestita con stand, tavolini e sedie per accogliere la moltitudine di gente che  ha partecipato, nonostante il tempo inclemente,  al Vico Love Fest.
Una manifestazione nuova, coraggiosa, uno stimolo al rinnovamento culturale e al modo di fare spettacolo. Un evento che negli anni, potrà trovare la condizione ideale, per collocarsi tra gli appuntamenti di spicco dell’estate garganica. Alla prima edizione hanno partecipato:
Ensemble di clarinetti Stadler
Giuseppe Coco, Roberto Irmici, Antonio La Marra, Vanessa Ottaviano, Antonio Pizzarelli
Duo chitarra e clarinetto
Marco Salcito e Gianluca Sulli
Idiofunnies
Massimo Scardicchio, Andrea Caruso,
Emanuel Castelluccia, Federico Russo
Mauro de Federicis Trio
Mauro de Federicis, Morgan Fascioli, Alessia Martegiani
Duo chitarra e flauto-fisarmonica
Chitarra acustica – Paolo Sereno (musiche di P. Sereno, N. Rota, P. Metheny, L. Schifrin)
Concerto Love Jam
Ci provo anch’io
(ensemble studentesco della Scuola Media Statale “M. Manicone” di Vico del  Gargano).
Suoni di Sotto (Progetto etnofolk)
Sinistri Incontri & Friends con il grande ospite della serata Mario Riso alla batteria.
Per tutti, un caloroso applauso.
Alla prossima edizione.

fuoriporta.info


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright