The news is by your side.

Consiglio Provinciale: approvato all’unanimità il ‘Patto per il lavoro’

29

Il Consiglio Provinciale, riunitosi ieri, ha avviato l’esame del nutrito ordine del giorno, il cui completamento è previsto per domani, mercoledì 3 agosto alle 9,30 L’argomento di maggior rilievo discusso è stato il Programma per la crescita economica, sociale e occupazionale della Provincia di Foggia, denominato "Un lavoro migliore inizia qui".  Il provvedimento indica le linee guida dell’azione dell’Ente per favorire la promozione del lavoro nel territorio della Capitanata. Nell’illustrarlo, l’assessore Leonardo Lallo ha definito il Piano "un’azione di sistema", concertata fra le istituzioni locali e il mondo produttivo, per misure unitarie anticicliche che rispondano all’attuale crisi e siano in grado di proiettarsi al di là di essa. Nel dibattito sono intervenuti i consiglieri Gaetano Cusenza (Api), Antonio Prencipe (Pd), Vito Guerrera (Unione di Capitanata) Emilio Gaeta (Fli), Francesco De Monte (Pdl), Paolo Mongiello (Pdl), Enzo Iannantuono (La Destra), esprimendo apprezzamento per il lavoro svolto, sia sul piano del merito che del metodo. Sono seguiti la replica dell’assessore e le conclusioni del presidente della Giunta A!
ntonio Pepe. "Questo Piano" ha detto fra l’altro Pepe "deve essere un punto di partenza. Se attraverso questo strumento avremo dato risposte ai nostri giovani, avremo compiuto un’opera meritoria". L’approvazione del Piano è avvenuta all’unanimità (la delibera così come approvata è consultabile sul sito della Provincia www.provincia.foggia.it, nella sezione del Consiglio). Il Consiglio ha anche discusso diverse interrogazioni ed interpellanze di consiglieri. In particolare sono state incardinate le discussioni sui temi della comunicazione istituzionale proposta da Rino Pezzano (Pd); sull’attuazione degli esiti del referendum in materia di risorse idriche presentata da Michele Augello (Indipendente); sulla sede e le attività dell’Agenzia per l’energia e l’ambiente della Provincia di Foggia (Apeac) proposta da Antonio Prencipe (Pd). L’assessore ai Lavori Pubblici Domenico Farina ha risposto all’interrogazione presentata da Nicola Sgarra (Pd) sul dissesto e la chiusura della strada provinciale 67 nel tratto fra le ss.pp. 77, 66 e 69. A tal proposito l’assessore ha evidenziato come non ci sia possibilità di finanziare il ripristino dell’arteria, rendendosi al contempo disponibile ad un sopralluogo per verificare interventi minimali con valore palliativo. Da parte dell’assessore Lallo è venuta risposta all’interrogazione del consigliere Roberto Nigro (Psi) sulla situazione dei lavoratori licenziati dall’azienda Ciccolella; l’assessore ha dato piena disponibilità ad attivare il tavolo di trattativa fra azienda e sindacati auspicato nell’interrogazione, precisando che però tale atto è possibile solo in presenza di una richiesta di almeno una delle parti interessate.
Come detto, il Consiglio Provinciale è aggiornato a mercoledì 3 agosto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright