The news is by your side.

Adesione di mons. D’ambrosio in difesa dei mari della Puglia

19

Lettera a Beniamino Piemontese – Socio fondatore dell’Associazione Ideale Osservatorio Torre di
Belloluogo e autore del sito web Messapi.info….

 

Caro amico e professore,
 
non posso non accogliere l’invito che soprattutto il Centro studi Martella della ‘mia’ Peschici  mi ha
rivolto per aderire toto corde alla sua battaglia civile in difesa del nostro mare e delle nostre ancor più meravigliose coste del Salento.
      
Si fa davvero fatica a capire le scelte politiche che stanno
alla base dell’autorizzazione concessa dal Ministero dell’Ambiente per
‘trivellare ‘ il nostro mare. Aumenta sempre più la distanza, l’assenza
e l’incapacità a raccogliere le istanze che vengono dal basso e
reclamano un’attenzione, un impegno, una civile responsabilità che
soprattutto le istituzioni devono promuovere.
 
        La tutela dell’ambiente e della integrità delle bellezze che il
Creatore ci ha affidato è compito dei singoli ma soprattutto delle
istituzioni  che vivono una strana discrasia con le attese e le reali
esigenze del nostro territorio che non può essere deturpato e offeso.
 
       Con sensi di stima e con cordiale adesione alla sua battaglia
civile, accolga il mio saluto
 

+ Domenico d’Ambrosio

arcivescovo di Lecce

 

RINGRAZIAMENTI

A Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Arcivescovo Domenico d’Ambrosio esprimo a
nome dell’Associazione e mio personale la più profonda gratitudine per
le ispirate parole del Suo messaggio di adesione alla battaglia civile
in difesa del nostro ambiente e della stessa vita delle popolazioni
salentine e pugliesi in generale, ma anche dell’intera comunità
nazionale.

prof.ssa Carla De Nunzio
Presidente dell’Associazione Ideale Osservatorio Torre di Belloluogo

 

Eccellentissimo Arcivescovo Monsignore Domenico Umberto d’Ambrosio,

la Sua lettera e le Sue parole portano la luce nella mia vita che nei
giorni scorsi è stata obnubilata e offuscata dallo spavento e dalla
rabbia per la terribile notizia dell’offesa alla nostra terra per mano
di una banda di vampiri del petrolio e di un pugno di burocrati e di
irresponsabili politicanti.

Ringrazio con tutto il mio cuore Sua Eccellenza Arcivescovo Monsignore
Domenico Umberto d’Ambrosio per il dono che mi fa con la Sua
importantissima Adesione.

Renderò immediatamente partecipe la mia cara consorte Carla De Nunzio,
che negli incontri ha interloquito in prima persona con chiarezza,
gentilezza e fermezza con i rappresentanti istituzionali e
amministrativi di Lecce e del Salento, rappresentando nella sua veste di
Presidente dell’Osservatorio Torre di Belloluogo le mie istanze di
cittadino e di socio dell’associazione.

Trasmetterò la Sua lettera alla cara amica Presidente Prof.ssa Teresa
Maria Rauzino che ci segue con affetto e sensibilità dalla Sua
amatissima Peschici, ed anche al caro amico Prof. Michele Eugenio Di
Carlo, Presidente del Comitato per la tutela del mare del Gargano, che
ci ha espresso vicinanza da Vieste.

Ed informerò della Sua preziosissima Adesione l’illustre Prof.ssa Maria
Rita D’Orsogna che da Los Angeles ha promosso e sostenuto con le sue
ricerche e i suoi studi le iniziative di contrasto civile ed
istituzionale agli scelleratissimi progetti di trivellazioni nel mare
Adriatico.

Con i miei più devoti omaggi e con ossequio.

Beniamino Piemontese

Lecce, 4 agosto 2011


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright