The news is by your side.

Vieste/ Va al largo quattordicenne salvato per un soffio

19

Studente vicentino soccorso dal bagnino. È stato ricoverato d’urgenza in ospedale ma se la caverà.

 

È stato salvato dal pronto intervento di un bagnino che ha impedito che annegasse, portandolo in salvo a riva con la collaborazione di suo fratello. Un ragazzino vicentino di 14 anni, Andrea S., residente con la famiglia a Vicenza, è ora ricoverato in ospedale in Puglia dove si trova in vacanza. Ha rischiato la vita ma se la caverà e si sta già riprendendo.
Il dramma è avvenuto nella mattinata di mercoledì nella zona di Vieste, dove i vicentini trascorrono le ferie da qualche anno.
In base ad una prima ricostruzione, Andrea, con il fratello di 16 anni e i genitori, si era recato in spiaggia e aveva deciso di andare a fare il bagno. Il giovane non sa nuotare bene e si era spinto in mare su un materassino, pensando di non spingersi troppo al largo.
E invece, da quanto ha riferito il fratello, il vento lo aveva spostato di parecchio rispetto al punto in cui era partito, allontanandolo fra l’altro dall’area controllata dal bagnino. Non solo: era finito lontano dalla riva, e non riuscendo a rientrare aveva deciso di tuffarsi in acqua per spingere il materassino verso la terra, tenendosi aggrappato. In realtà il ragazzino non riusciva a nuotare ed ha iniziato a bere. Non è chiaro quanto tempo sia rimasto in acqua. È stato il fratello, che era un po’ che non lo vedeva, ad andarlo a cercare. Da lontano gli è parso in estrema difficoltà ed è corso a chiedere aiuto al bagnino. Il quale, senza perdere tempo, si è precipitato in zona con una piccola imbarcazione ed ha raggiunto il vicentino con l’aiuto del padre e del fratello di Andrea.
Il quale, stremato, è stato portato a riva. Nel frattempo era stato chiesto l’intervento di un’ambulanza che ha accompagnato il giovane in ospedale, dove è stato ricoverato. Se le conseguenze non sono state peggiori, deve ringraziare il bagnino. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright