The news is by your side.

Tassa soggiorno/ Ceschin: «Errore discuterne in agosto»

32

«Tra gli operatori prevale lo scetticismo sulla tassa di soggiorno – afferma Federico Massimo Ceschin, animatore turistico e ideatore della Bitrel – la redazione di regolamenti così sensibili avviene in agosto, mentre è in pieno svolgimento la stagione balneare: ciò riduce le opportunità di partecipazione e condivisione delle scelte e delle strategie. Giusto che le associazioni dei consumatori promettano battaglia su tutti i fronti».

«Desta qualche preoccupazione – aggiunge – che il decreto abbia inteso escludere dalla regolamentazione le Regioni, cui la legge quadro n. 135/2001 attribuisce la competenza in materia di turismo».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright