The news is by your side.

Contrordine dalla Regione l’estate non è finita

4

L’estate non è finita ma la stagione balneare, quella fissata per legge con un inizio e una fine per tenere aperti lidi, ombrelloni e lettini occupando il demanio, si è conclusa uffici8almente.  Per il meteo anche il prossimo weekend si annuncia straordinariamente bello per la Puglia. Quindi se l’estte concede il bis, perché non concederlo anche ai lidi? “Basterebbero altre 10 giorni”, ossrva il presidente del Consiglio regionale, Onofrio Introna che ieri ha chiesto una deroga per consentire l’aapertura delle spiagge pugliesi fino al 25 settembre, al comandante della Direzione Marittima di Bari contrammiraglio Salvatore Giuffrè, competente per l’area demaniale marittima pugliese. “La Pglia è piena di turisti e i litorali sono affollati di bagnanti – osserva Introna – sarebbe un controsenso dichiarare di fatto finita la stagione, in una regione che vanta uno sviluppo costiero ampio come il nostro”. Le alte temperature, intanto, hanno consigliato alla Regione di non far cessare l’allarme antincendio e ha disposto il mantenimento del personale impegnato in sala operativa e nell’attività di vedette, prevenzione e lotta agli incendi boschivi. Tutti avrebbero dovuto terminare il servizio ieri, invece il lavoro continuerà fino al 30 settembre.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright