The news is by your side.

Vico/ Pineta Marzini, ci sono i fondi per avviare un piano di recupero.

6

Vico del Gargano dopo l’atto di accusa e di abbandono lanciato contro il Parco Nazionale del Gargano. Consistenti le risorse finanziarie assegnate dalla Regione al Comune di Vico del Gargano per interventi di riqualificazione di aree boschive, in particolare la Pineta “Marzini” , come ci spiega l’assessore ai lavori pubblici, arredo urbano e agricoltura, Vincenzo Mugolo.

I maggiori interventi riguardano, come ricordavano, la pineta “Marzini” dove saranno effettuati lavori finalizzati alla valorizzazione dei popolamenti da seme bosco, trattandosi di una delle poche pinete italiane che presentano questa caratteristica.

Non solo la protezione della sua peculiarità come bosco da seme, sono in progetto anche interventi per farne un’area turistico – ricreativa fruibile dai cittadini. Frequentatissim, in passato, il meraviglioso "polmone verde" grazie, appunto, alla qualità dei servizi di cui potevano disporrre i turisti. E’ auspicabile che i lavori che verranno eseguiti possano rendere fruibile l’area pinentata, non solo, ma garantire la sua sicurezza.

Risorse finanziarie quantificabili in poco meno di cinquecentomila euro che serviranno anche alla rinaturalizzazione di boschi comuni in località "Mastropisano", "Piscina dei Morti" "Acqua della chianca".

Il mezzo milione di euro rappresenta però una parte delle risorse finanziarie che l’Ente Parco aveva destinato proprio ai lavori di riqualificazione della "Marzini". Poco più di un milione di euro – come ricorda Murgolo – per la realizzazione di interventi di miglioramento boschivo finalizzati all’adozione di misure di prevenzione degli incendi nelle pinete naturali e nelle leccete.

A tutt’oggi – spiega Murgolo – dall’Ente Parco silenzio assoluto, nonostante ho richiamato l’attenzione del commissario per avere chiarimenti in merito ai fondi per effettuare gli interventi e scongiurare quello che resta un pericolo costante. Murgolo continua a chiedersi il perchè di tanto disinteresse.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright