The news is by your side.

Agromafie/ Pomodoro, olio, latte e grano i prodotti più contraffatti

8

Nel 2010 in Capitanata sono arrivate 515 tonnellate di pomodoro preparato di dubbia provenienza e oltre 86 milioni di quintali di latte, cagliate ed altri derivati importati in Italia annualmente.  Sono i numeri più significativi (per quanto riguarda la Provincia di Foggia) del rapporto Eurispes-Coldiretti sulle “agromafie” per un volume d’affari complessivo quantificabile in 12,5 miliardi di euro. La denuncia di Coldiretti era scattata dopo i controlli sulle importazioni di grano duro (anche dal porto di Manfredonia). Nel 2010 in Italia sono entrati oltre 1,8 milioni di tonnellate di grano duro, di cui il 56,5% con destinazione bari e circa 2.000.000 quintali di olio, quasi pari alla produzione regionale, importati ogni anno per essere miscelati con quello del nostro territorio. Sfuggono ad ogni possibile calcolo invece le importazioni di olio non di oliva che trasformati in olio pugliese. Il mercato parallelo di prodotti agricoli provenienti da migliaia di chilometri di distanza, immette ogni anno sul mercato migliaia di tonnellate di prodotti alimentari, spesso sofisticati, spacciati per prodotti di qualità.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright