The news is by your side.

Vertice Nazionale sulla Legalità, approvato il documento finale

5

E’ terminato a Cerignola il "Vertice Nazionale sulla Legalità" promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Foggia sul parere favorevole del Consiglio Nazionale dei Presidenti delle Consulte italiane e presieduto dal Sottosegretario di Stato all’Interno On.le Alfredo Mantovano. Alla presenza anche del Vice Capo della Polizia di Stato Pref. Francesco Cirillo, del Comandante Regionale dell’Arma dei Carabinieri Gen. Brig. Aldo Visone, del Procuratore Distrettuale Antimafia Antonio Laudati, del Sindaco di Cerignola Dott. Antonio Giannatempo, del Presidente della Provincia di Foggia On. Antonio Pepe, del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale Dott. Giuseppe De Sabato, del Presidente della Consulta ospitante Sig. Felice Piemontese e di altre autorità in rappresentanza del mondo politico, civile e militare italiano, è stato sottoscritto il documento finale nel quale le nuove generazioni chiedono:
CHE siano sempre più incrementate le attività di controllo da parte delle forze dell’ordine nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile al fine di prevenire i fenomeni di devianza;
CHE il progetto "Primavera della Legalità" svolto nel 2010 e nel 2011 dalla Provincia, Questura, Comando Provinciale Carabinieri, Ufficio Scolastico Territoriale e Consulta Provinciale degli Studenti di Foggia sia istituzionalizzato su scala nazionale;
CHE si istituisca, d’intesa tra il Ministero dell’Interno ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, un gruppo di lavoro nazionale per l’attuazione di specifici interventi volti alla diffusione della cultura della legalità tra le nuove generazioni;
CHE si adottino specifiche politiche per la riconversione e l’immediato utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata in favore di progetti educativi e finalizzati allo sviluppo della cultura della legalità;
CHE possa svolgersi annualmente, d’intesa tra il Ministero dell’Interno ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, un "Festival della Legalità" con dibattiti, working group, concerti
e momenti di confronto tra Istituzioni e Giovani.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright