The news is by your side.

Dal 2012 i primi voli charter sul Gargano?

4

Primi voli charter sul Gargano dal 2012, gli albergatori spingono sull’acceleratore anche in vista dei mondiali di Orienteering.  “L’esperienza della navetta di Pugliairbus, chiesta da noi ad Aeroporti di Puglia, ha portato sicuramente vantaggi al territorio – dice Rossella Falcone, presidente del consorzio Gargano Mare – non abbiamo ancora i numeri esatti, ma riteniamo che centinaia di turisti atterrati all’aeroporto di Bari Palese abbiano potuto usufruire di questo servizio per venire a trascorrere le vacanze nello Sperone d’Italia. Ma sono ancora troppe le due ore e mezza che occorrono per arrivare da Bari sul Gargano. Abbiamo bisogno che sia l’aeroporto Gino Lisa ad assolvere a questo ruolo”. Ma Foggia avrà problemi di Pista corta almeno fino al 2014, quando dovrebbero concludersi i lavori di prolungamento fino a 1.800 metri già finanziati dalla Regione con fondi statali del fas. E allora che si fa? “Noi non vogliamo rassegnarci a questa idea – risponde Gino Notarangelo del Centro Vacanze Gattarella di Vieste – e proveremo a far da soli, anche con aerei da 74 posti. Ho contattato varie compagnie – annuncia – con i costi quasi ci siamo per pacchetti da 500-600 euro volo compreso per una settimana di soggiorno sul Gargano”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright