The news is by your side.

. Pietra, arriva la “Giornata Arancione”

2

9.10.11:  alla scoperta di 100 Bandiere arancioni del Touring Club Italiano. Eventi e manifestazioni nel segno dell’identità e dell’innovazione. Dopo il grande successo della Giornata Touring 10-10-10, il Touring Club Italiano presenta la Giornata Bandiere arancioni 9.10.11 aprendo le porte di quasi cento comuni italiani.

 Una giornata interamente dedicata alla qualità e alla scoperta dei più bei luoghi di eccellenza del territorio italiano e realizzata sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministro del Turismo.
Terra innovativa: è questo il tema che caratterizza lo spirito della manifestazione di quest’anno, che mira a sottolineare le singole identità dei luoghi, offrendo al viaggiatore una giusta miscela di tradizione ed innovazione, senza mai dimenticare l’importanza e la bellezza delle diverse realtà.

La Giornata Bandiere arancioni 9.10.11, realizzata in collaborazione con l’Associazione dei Paesi Bandiera arancione e con il supporto di Cobat (Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo) ed Ecolamp (Consorzio per il recupero e lo smaltimento di apparecchiature di illuminazione), verrà realizzata in quasi 100 piccoli borghi e centri storici dell’entroterra, che sono stati insigniti della Bandiera arancione del Touring non solo per il loro patrimonio artistico, culturale e ambientale di pregio ma anche per la capacità di garantire un’offerta turistica di qualità e un’accoglienza speciale.

Visite guidate gratuite ai centri storici, eventi, degustazioni di prodotti tipici, feste e manifestazioni animeranno circa 100 località di tutta Italia. In ciascun comune, fino ad esaurimento scorte, verrà distribuito a tutti i partecipanti il “sacchetto della Qualità” contenente materiale informativo sul territorio e un prodotto tipico della zona. Per rendere la giornata ancora più indimenticabile sarà possibile realizzare fotografie con la manona “Mi piace” che il Touring Club mette a disposizione in tutti i Comuni che partecipano all’iniziativa.  
Caricate le vostre fotografie sulla pagina Bandiere arancioni di facebook o sulla community del sito del Touring, ogni partecipante riceverà un piccolo omaggio.

L’innovazione, tema portante della manifestazione che il Touring Club vuole portare all’attenzione degli operatori, è da intendersi attraverso l’applicazione di nuove forme di governance del territorio. “I piccoli Comuni” – spiega Franco Iseppi, Presidente del TCI  – sono in questo periodo protagonisti di un momento storico molto delicato sia a causa della grave congiuntura economica sia per l’avvio imminente del federalismo fiscale che li vede primi attori.
È dunque fondamentale cogliere questa occasione per far sì che i piccoli Comuni affermino la propria autonomia e identità attraverso innovative forme di governance del territorio, anche grazie ad un rapporto con l’ente privato dinamico ed evoluto, al fine di raggiungere l’unico e importante obiettivo di sviluppo delle proprie realtà”.

Con il lancio della nuova App gratuita, disponibile a breve, dedicata ai comuni Bandiera arancione sarà possibile scoprire le diverse località, avere per ciascuna una breve descrizione, ricche photogallery, approfondimenti, consultare gli eventi che si tengono sul territorio, ricercare hotel e ristoranti e costruire un itinerario di viaggio, soprattutto in vista della Giornata Bandiere arancioni 09.10.11 (l’applicazione sarà disponibile a breve sull’Apple Store e sull’Android Market).

Riconosciuta come unica esperienza italiana di successo nel campo del turismo sostenibile dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (2001), miglior piano di promozione territoriale (2002), premiata dall’associazione Skal International (2008) e patrocinata dall’Enit, la Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico – ambientale che TCI assegna alle località che soddisfano oltre 250 rigorosi criteri di valutazione e che sono in linea con gli standard qualitativi previsti dal Modello di Analisi Territoriale di Touring. Ad oggi, su oltre 2.000 candidature, solamente il 9% ha ottenuto il riconoscimento: 184 luoghi che oggi, grazie a Touring, fanno parte di una rete territoriale dell’eccellenza italiana. 100 di questi vi aspettano il 9.10.11.

Il Touring Club Italiano è un’Associazione privata che persegue obiettivi d’interesse pubblico, a favore dell’Italia, dei cittadini e dei viaggiatori; fondato nel 1894, il Touring propone ai propri soci strumenti, servizi, iniziative, manifestazioni sul territorio, convegni ed eventi con un unico obiettivo: la valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico italiano a beneficio di tutti.

Per partecipare alle visite guidate e le attività è necessario effettuare la prenotazione telefonicamente come indicato in ciascun programma. Per maggiori informazioni sui Comuni Bandiera arancione e sulla Giornata Bandiere arancioni 9.10.11 visitate www.bandierearancioni.it 

 

 Pietra, arriva la “Giornata Arancione”
Il 9 ottobre, l’evento nazionale del Touring Club per i borghi italiani d’eccellenza
Visite guidate, escursioni, laboratori creativi e baby parking per i più piccoli
Ai partecipanti un “sacchetto della qualità” con un prodotto distintivo del luogo

PIETRAMONTECORVINO (Fg) – Ci sarà anche Pietramontecorvino, assieme ad altri 100 paesi italiani riconosciuti dal Touring Club per la qualità e l’interesse della loro offerta ambientale e turistica, nella “Giornata delle Bandiere Arancioni 2011”. L’evento si svolgerà domenica 9 ottobre, attraverserà lo Stivale dalla Valle d’Aosta alla Sicilia e metterà in mostra il meglio del patrimonio storico, monumentale, paesaggistico e culturale valorizzato nei borghi d’eccellenza dell’entroterra italiano. A Pietramontecorvino la “Giornata delle Bandiere Arancioni 2011” comincerà alle ore 9 con la visita guidata al centro storico, il tour alla scoperta di Palazzo Ducale, Chiesa Badiale, Chiesa del Rosario e Museo Archeologico e Contadino. Alle ore 9 e alle 15, se le condizioni meteo lo permetteranno, prenderanno il via le escursioni naturalistiche al sito di Montecorvino. Da non perdere la visita alla Torre Normanna e, con essa, la galleria multimediale del Centro Visite dove saranno allestiti i laboratori creativi per i bambini e il baby parking. Il Comune di Pietramontecorvino offrirà ai partecipanti, fino a esaurimento scorte, un “sacchetto della qualità” con materiale informativo e un prodotto distintivo del luogo. Tutte le visite possono essere prenotate fino alle ore 22 del 7 ottobre. Pietramontecorvino, in provincia di Foggia, è un borgo di 2800 abitanti. Posto a un’altitudine di 456 metri, si trova nella parte settentrionale dei Monti Dauni, a circa 30 chilometri dal capoluogo. Pietramontecorvino è uno dei “Borghi più belli d’Italia” e, nel 2010, il Touring Club Italiano ha promosso il paese con l’assegnazione della “Bandiera Arancione”, marchio di qualità turistica e ambientale per i comuni dell’entroterra. Di particolare bellezza e interesse è la zona medievale del piccolo centro, il quartiere di Terravecchia, dove è possibile ammirare il complesso di Palazzo Ducale, la Torre Normanno-Angioina e il Centro Visite multimediale dedicato alle tradizioni del territorio, dalla transumanza al brigantaggio. A pochi chilometri dall’abitato si trova uno dei siti archeologico-naturalistici più interessanti del Mezzogiorno, quello di Montecorvino. L’area è dominata da una torre alta 24 metri e con una base quadrangolare di 120 metri quadrati. E’ chiamata “La sedia del diavolo” per la particolare forma acquisita nel tempo in seguito ai crolli che l’hanno divisa e aperta longitudinalmente.

Indirizzo: Piazza Martiri del Terrorismo, Pietramontecorvino
Web info: http://www.bandierearancioni.it/eventi/dettaglio/9688/A-Pietramontecorvino-per-la-Giornata-Bandiere-arancioni-091011
Telefono: 3338609919 – Egialea

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright