The news is by your side.

Gatta:”Scelta scellerata, bandire nuovi concorsi e abbandonare 500 retrocessi”

7

"Non è dato sapere se il Presidente Vendola condivida la strada a dir poco incosciente intrapresa dalla Giunta Regionale pugliese l’8 novembre scorso, mentre lui è tuttora in Cina: come si può pensare di bandire nuovi concorsi per 29 dirigenti,  a quanto pare peraltro avendo soldi per pagarne solo 18, mentre è ancora tutta da definire la vicenda degli oltre 500 funzionari regionali retrocessi?". Se lo chiede in una nota il consigliere regionale pugliese del Pdl, Giandiego Gatta. "La decisione della Giunta, oltre ad avere i connotati del blitz, è stata contestata dai Sindacati e suona come un vero e proprio sfregio ai dipendenti retrocessi per cui, invece, il Presidente Vendola e tutti noi consiglieri anche di opposizione, avevamo assunto impegni a trovare una soluzione anche tramite un proficuo confronto con il Governo nazionale. L’incoscienza con cui invece la Giunta, in assenza del Presidente, ha preso un’altra strada, impone una seria riflessione e un immediato stop: la Delibera va sospesa, ove non revocata, verificata punto per punto, concordata coni Sindacati ed integrata in un contesto che non può e non deve prescindere alla situazione dei quasi 600 funzionari retrocessi. E’ impensabile procedere con colpi di mano di questo genere".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright