The news is by your side.

L’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo: ‘Politici, sveglia’

5

La crisi c’è, non lo metto in dubbio. Ma non basta per giustificare il particolare momento di congiuntura economica che stiamo attraversando’. Così mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, durante un incontro avuto con il mondo del lavoro e con le istituzioni locali di Manfredonia, Monte Sant’Angelo e Mattinata alla vigilia di Natale.  ‘da questo incontro – ha detto Castoro – è emersa una verità importante: la recessione è frutto di una crisi culturale, etica, contro la quale tutti insieme dobbiamo fare rete affinchè nel nostro piccolo ognuno di noi può dare il proprio contributo, ad iniziare dai nostri politici’. L’arcivescovo lancia il monito’. Basta con le beghe politiche, con gli interessi personali e di partito. Nel nostro Gargano ci sono tante potenzialità ancora inespresse: dal turismo alla pesca, dai trasporti marittimi alla cultura. Il solo Golfo di Manfredonia, per la sua posizione strategica, potrebbe rappresentare il volano della nostra economia. ma purtroppo non è così. Tutto è fermo. Non vedo mai una nave partire o attraccare nell porto di Manfredonia. In Capitanata non c’è un aeroporto efficiente, in grado di fare incrementare le presenze turistiche, i traffici marittimi e su rotaia sono insufficienti. E non possiamo dare la colpa solo alla crisi che tuttavia coinvolge il mondo intero. Ai nostri politici chiedo semplicemente di collaborare per rilanciare la nostra economia e far ripartire il sistema economico a sostegno delle famiglie e delle piccole imprese’.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright